Citta del Messico, Libere 3: Verstappen sorprende Hamilton

condivisioni
commenti
Citta del Messico, Libere 3: Verstappen sorprende Hamilton
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
29 ott 2016, 16:37

La Red Bull piazza Verstappen al primo posto e Ricciardo al terzo nell'ultimo turno di prove libere del GP del Messico. In mezzo c'è Hamilton staccato di 94 millesimi dall'olandese, mentre Rosberg è quarto. Delude la Ferrari con Vettel sesto.

La Red Bull Racing ha capito cosa non aveva funzionato ieri nelle prove libere sulla RB12 e Max Verstappen è stato il più veloce nel terzo turno di prove libere del GP del Messico con il tempo di 1'19"137 ottenuto in condizioni da qualifica con le gomme Supersoft. L'olandese si è messo alle spalle Lewis Hamilton che è stato battuto di appena 94 millesimi di secondo. Il campione del mondo ha mostrato che si possono fare due giri di riscaldamento delle coperture e si possono anche azzardare due tentativi cronometrati. La sensazione è che la Mercedes sia rimasta particolarmente coperta in questo turno e che con l'ormai famoso "bottone magico" possa aggiudicarsi la prima fila con i due piloti.

La squadra di Milton Keynes ha saputo reagire alle difficoltà di ieri ereditando il ruolo che avevano le Ferrari: la RB12 è stata velocissima nei primi due tratti della pista, mostrando anche una velocità massima molto interessante oltre alla solita agilità nel misto.

Lewis Hamilton è rimasto compresso fra le due RB12 con Daniel Ricciardo terzo capace di 1'19"370, rimediando un distacco di due decimi dal più giovane compagno di squadra. Non si capisce, invece, se Nico Rosberg stia subendo la pressione dell'evento che potrebbe essere decisivo nell'aggiudicazione nel mondiale o se, al contrario, sta facendo pretattica per nascondere il suo potenziale a Lewis che spera di trovare altri piloti di stare davanti al tedesco.

Il leader del mondiale non è andato oltre 1'19"618 pagando i soli quattro decimi dal compagno di squadra che si trascina dalla prima sessione di prove libere: in realtà Nico ha lavorato molto in funzione della gara, più che sulla qualifica, visto che Rosberg ha sommato 27 giri, risultando il conduttore che ha coperto più strada.

E la Ferrari che ha fatto palpitare i suoi tifosi ieri? Guardando la lista dei tempi sembra che sia stata travolta da uno Tsunami, ma la realtà non è questa, anche se Sebastian Vettel è solo sesto, dietro anche alla Williams di Valtteri Bottas, sorprendente quinto. Il tedesco con 1'19"937 ha rimediato otto decimi di distacco da Verstappen che sono un'enormità su una pista relativamente corta, precedendo di 57 millesimi Kimi Raikkonen.

Vettel ha fatto due tentativi con lo stesso treno di Supersoft: nel primo ha abirtito il giro essendo finito nel traffico, mentre nel secondo ha commesso un errore che ha penalizzato la prestazione. In realtà Seb ha fatto delle modifiche che non gli sono piaciute, per cui farà in tempo a tornare indietro alle soluzioni più efficaci che la Ferrari aveva provato ieri. Sembra più in difficoltà il finalndese che non ha ancora trovato un setup adeguato. Aspettiamoci d vedere, comunque, le SF16-H più vicine alle risorte Red Bull Racing nella sessione che dalle ore 20 italiane deciderà la griglia.

La buona forma della Williams è confermata anche dall'ottava piazza di Felipe Massa molto vicino alle Rosse: il brasiliano è stato davanti alla prima Force India, quella di Nico Hulkenberg, che ha pagato un secondo dalla vetta. La top ten è stata completata da Carlos Sainz che si sta rivelando un vero martello nella gestione del giro secco: lo spagnolo è decimo con 1'20"325 davanti all'idolo di casa, Sergio Perez.

Il messicano sta subendo la forte pressione del pubblico di Città del Messico (ieri si è registrata un'affluenza di 91 mila spettatori! e c'è una previsione per l'intero weekend di superare il muro delle 300 mila persone): Checo non può mettere il naso fuori dai box che viene letteralmente assediato dai tifosi: non deve sorprendere, quindi, che sia solo undicesimo.

Daniil Kvyat 12esimo ha preceduto la McLaren di Fernando Alonso che ha interrotto la sessione in anticipo proprio come ieri. Fra le due McLaren si è infilato Jolyon Palmer: l'inglese ha un finale di stagione in crescendo nel tentativo di trovare un volante anche per il prossimo anno che non sarà la Renault.

Bene Marcus Ericsson con la Sauber al 16esimo posto, mentre Felipe Nasr chiude la griglia con la seconda C35. In difficoltà le Haas con Esteban Gutierrez 17esimo ancora davanti ad un nervoso Romain Grosjean. In Manor si registra la reazione di Pascal Wehrlein che sente venire meno la fiducia di Toto Wolff a favore di Esteban Ocon: il tedesco vuole dimostrare di meritare un posto nel Circus. Gli esami non finiscono mai...

Cla#PilotaChassisMotoreGiriTempoGapDistaccokm/h
1 33  Max Verstappen  Red Bull TAG 16 1'19.137     195.792
2 44  Lewis Hamilton  Mercedes Mercedes 23 1'19.231 0.094 0.094 195.559
3 3  Daniel Ricciardo  Red Bull TAG 17 1'19.370 0.233 0.139 195.217
4 6  Nico Rosberg  Mercedes Mercedes 27 1'19.618 0.481 0.248 194.609
5 77  Valtteri Bottas  Williams Mercedes 19 1'19.811 0.674 0.193 194.138
6 5  Sebastian Vettel  Ferrari Ferrari 16 1'19.937 0.800 0.126 193.832
7 7  Kimi Raikkonen  Ferrari Ferrari 16 1'19.994 0.857 0.057 193.694
8 19  Felipe Massa  Williams Mercedes 22 1'19.997 0.860 0.003 193.687
9 27  Nico Hulkenberg  Force India Mercedes 21 1'20.255 1.118 0.258 193.064
10 55  Carlos Sainz Jr.  Toro Rosso Ferrari 22 1'20.325 1.188 0.070 192.896
11 11  Sergio Perez  Force India Mercedes 20 1'20.472 1.335 0.147 192.543
12 26  Daniil Kvyat  Toro Rosso Ferrari 20 1'20.586 1.449 0.114 192.271
13 14  Fernando Alonso  McLaren Honda 18 1'20.600 1.463 0.014 192.238
14 30  Jolyon Palmer  Renault Renault 18 1'20.959 1.822 0.359 191.385
15 22  Jenson Button  McLaren Honda 19 1'21.152 2.015 0.193 190.930
16 9  Marcus Ericsson  Sauber Ferrari 21 1'21.245 2.108 0.093 190.712
17 21  Esteban Gutierrez  Haas Ferrari 16 1'21.338 2.201 0.093 190.493
18 20  Kevin Magnussen  Renault Renault 17 1'21.345 2.208 0.007 190.477
19 8  Romain Grosjean  Haas Ferrari 15 1'21.601 2.464 0.256 189.880
20 94  Pascal Wehrlein  Manor Mercedes 23 1'21.758 2.621 0.157 189.515
21 31  Esteban Ocon  Manor Mercedes 22 1'21.921 2.784 0.163 189.138
22 12  Felipe Nasr  Sauber Ferrari 18 1'22.354 3.217 0.433 188.143

 

Prossimo Articolo
Vettel: "Alonso è un idiota!". Fernando: "È frustrato, lo perdono..."

Articolo precedente

Vettel: "Alonso è un idiota!". Fernando: "È frustrato, lo perdono..."

Prossimo Articolo

Hamilton in pole a Città del Messico, ma Rosberg è vicino

Hamilton in pole a Città del Messico, ma Rosberg è vicino
Carica commenti