Ferrari nel Consiglio Mondiale Fia del 10 settembre

Ferrari nel Consiglio Mondiale Fia del 10 settembre

La discussione si farà il venerdì delle prove libere del Gp d'Italia: Domenicali sarà a Monza?

La FIA ha deciso che il caso Ferrari sul gioco di squadra che sarebbe stato attuato a Hockenheim dai piloti del Cavallino, verrà discusso nel Consiglio Mondiale già programmato per venerdì 10 settembre. Si tratta del giorno delle prove libere del Gp d'Italia! Chiariamo, per onor di cronaca, che la data era già stata fissata prima del Gp di Germania, per cui le critiche che sono piovute addosso alla Federazione Internazionale di voler punire la squadra di Maranello anche nella scelta della data, decade automaticamente. La squadra del Cavallino è stata multata di 100 mila dollari ed è stata deferita al Consiglio Mondiale per aver infranto la regola che vieta i giochi di squadra (Articolo 39.1 del Regolamento Sportivo di F.1 e articolo 151.C del Codice Sportivo Internazionale FIA 2010) con il sorpasso di Alonso facilitato da Massa, dopo un ordine partito dal muretto box della Ferrari. Stefano Domenicali e gli altri uomini del team che eventualmente dovranno essere sentiti, comunque, corrono il rischio di non essere in pista a Monza per difendersi sui fatti tedeschi. Il Consiglio Mondiale può confermare la sanzione economica inflitta alla Ferrari, ma ha anche il potere di aumentare o diminuire la pena in funzione degli elementi che saranno raccolti nel dossier che verrà preparato. Il team di Maranello ha deciso di non presentare alcun appello alla decisione presa dal Collegio dei Commissari Sportivi.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie