Carey: "I GP di F1 andranno avanti anche con un solo infetto"

L'AD della F1 conferma che il weekend di gara proseguirà anche se dovesse essere riscontrata la positività di un individuo o un team.

Carey: "I GP di F1 andranno avanti anche con un solo infetto"

Chase Carey ha confermato che se un team non dovesse correre a causa di positivi al Coronavirus, o comunque se anche ci fosse una persona sola infetta, il weekend di gara non verrà cancellato.

Dal 5 luglio i Gran Premi 2020 ricominceranno in Austria a porte chiuse per quella che sarà la prima fase europea della stagione e l'AD della Formula 1 ha rivelato tramite il sito ufficiale della serie che non sono previsti stop, come invece accaduto a Melbourne in occasione del primo round dell'anno a marzo.

“Se ci fosse anche solo un caso di positività al virus, non verrà cancellata la gara. Stiamo incoraggiando i team ad effettuare tutte le procedure richieste e se una persona dovesse essere messa in quarantena in hotel, ci sarebbe la possibilità di rimpiazzarla", spiega Carey.

"Abbiamo ancora diverse cose da discutere e approfondire, i vari "cosa succederebbe se" sono parecchi ancora per avere risposta a ciascuno, ma se un team non potesse correre non causerebbe l'annullamento del GP. Non credo di poter dire ora quali sarebbero le conseguenze, ma abbiamo adottato tutte le procedure per evitare il problema ed avere totale sicurezza nell'ambiente di lavoro".

Carey ha anche rivelato i dettagli studiati dalla FIA per la ripresa delle attività motoristiche.

“Sicuramente il merito maggiore in questa fase è della FIA, essendosi occupata di sicurezza e salute. Abbiamo collaborato con vari esperti, ci sono linee guida rigidissime che arrivano a circa 80-90 pagine che includono tutto, dai viaggi alle sistemazioni in hotel e in pista, alla consumazione dei pasti, momenti di riposo, bagni e quant'altro nell'arco delle giornate".

“Faremo dei test prima di andare e ce ne saranno ogni due giorni; se qualcuno fosse infetto, abbiamo un programma da seguire. Sappiamo che c'è la possibilità che si verifichi questa cosa e siamo pronti ad affrontarla in modo adeguato. Stiamo lavorando sul come tracciare ogni cosa mediante due processi".

Chase Carey, CEO di F1

Chase Carey, CEO di F1
1/20

Foto di: Jack Ke

Chase Carey, CEO di F1, Paul Little (Presidente), Australian Grand Prix Corporation

Chase Carey, CEO di F1, Paul Little (Presidente), Australian Grand Prix Corporation
2/20

Foto di: Jack Ke

I team di F1 fanno i bagagli dopo la decisione di annullamento del GP australiano

I team di F1 fanno i bagagli dopo la decisione di annullamento del GP australiano
3/20

Foto di: Jack Ke

Mercedes F1 W11

Mercedes F1 W11
4/20

Foto di: Giorgio Piola

Dettagli pance Mercedes F1 W11

Dettagli pance Mercedes F1 W11
5/20

Foto di: Giorgio Piola

Dettagli ala anteriore Renault F1 Team R.S.20

Dettagli ala anteriore Renault F1 Team R.S.20
6/20

Foto di: Giorgio Piola

Dettagli sospensione anteriore Mercedes F1 W11

Dettagli sospensione anteriore Mercedes F1 W11
7/20

Foto di: Giorgio Piola

Dettaglio della Renault F1 Team R.S.20

Dettaglio della Renault F1 Team R.S.20
8/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Esteban Ocon, Renault F1 Team e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Esteban Ocon, Renault F1 Team e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
9/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
10/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000
11/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
12/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
13/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
14/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20

Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-20
15/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
16/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
17/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Power+, davanti a Carlos Sainz, McLaren MCL35

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Power+, davanti a Carlos Sainz, McLaren MCL35
18/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Power+

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Power+
19/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 e Max Verstappen, Red Bull Racing

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 e Max Verstappen, Red Bull Racing
20/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Razzismo, Hamilton rincara: "Sopraffatto dalla rabbia"

Articolo precedente

Razzismo, Hamilton rincara: "Sopraffatto dalla rabbia"

Prossimo Articolo

Sainz: "In Ferrari per vincere, non da seconda guida"

Sainz: "In Ferrari per vincere, non da seconda guida"
Carica commenti
Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali" Prime

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali"

Compie quarant'anni Fernando Alonso. L'asturiano, due volte campione del mondo, è un pilota capace di vincere due titoli mondiali ancora in giovane età per poi raccogliere meno di quanto il suo talento gli avrebbe consentito per i motivi più svariati. Insieme a Gian Carlo Minardi ricordiamo i suoi esordi in Formula 1...

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute Prime

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute

Non c'è solo il duello tra Verstappen e Hamilton per la conquista del titolo iridato ad attirare l'attenzione sulla Formula 1. Molti sponsor tecnologici stanno investendo nei team e questo è un segno di un ritrovato interesse che fa ben sperare per il futuro.

Formula 1
28 lug 2021
Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato” Prime

Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato”

In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano del clima in vista del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, dove tanto Mercedes quanto Red Bull arriveranno a nervi tesi. Più che i piloti, a tenere elevata la tensione sono i team principal

Formula 1
28 lug 2021
Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due! Prime

Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due!

Lewis Hamilton e Max Verstappen se le sono suonate in pista a Silverstone, mentre Toto Wolff e Christian Horner continuano a beccarsi a livello mediatico. I due team principal stanno alimentando la rivalità sportiva con comportamenti e dichiarazioni che andrebbero misurati. Quali saranno gli effetti in Ungheria di questi atteggiamenti aggressivi e utilitaristici?

Formula 1
27 lug 2021
F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1 Prime

F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1

Grand Prix 2 e Formula 1 '96 sono due giochi che hanno segnato un'era a cavallo della metà degli anni '90. Titoli di riferimento al momento dell'uscita, possono essere riconosciuti come veri e propri precursori del genere arcade e simulativo che ha aperto la strada ai videogames odierni

Formula 1
27 lug 2021
Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari Prime

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari

Nonostante la giovane età Callum Ilott ha vissuto numerose esperienze nel motorsport. Dopo essere stato scaricato da Helmut Marko, l'inglese ha trovato una seconda opportunità con la Ferrari e adesso punta con decisione ad un ruolo da titolare in F1 nel 2022.

Formula 1
26 lug 2021
F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring Prime

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring

Piquet, Senna, Schumacher, Vettel... questi sono solo quattro dei tanti nomi che hanno contribuito a fare la storia del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1. Riviviamo insieme alcuni degli episodi più significativi della gara ungherese.

Formula 1
26 lug 2021
Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita Prime

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

A Silverstone la Scuderia ha sfiorato una clamorosa vittoria con Charles Leclerc. La SF21 è molto migliorata nella gestione delle gomme Pirelli (specie con la mescola media), ma per estrarre il massimo dalla Rossa i due piloti devono portarla il più avanti possibile in qualifica.

Formula 1
24 lug 2021