Capodanno "infuocato" per i Verstappen a Dubai

Max e Jos si trovavano insieme alla famiglia a poche centinaia di metri dall'incendio del The Address Hotel

Il 2016 è iniziato davvero con il "botto" per Max Verstappen e per suo papà Jos. Il pilota olandese della Toro Rosso si trovava a Dubai per festeggiare l'arrivo dell'anno nuovo e poco prima dello spettacolo pirotecnico di mezzanotte lui e la sua famiglia si sono presi un grosso spavento perché erano molto vicini al The Address Hotel quando è stato avvolto dalle fiamme.

"Quando è divampato l'incendio, stavamo mangiando a circa 150 metri dall'hotel. Ci è stato immmediatamente chiaro che stesse succedendo qualcosa di grave, quindi abbiamo deciso di tornare al nostro hotel" ha confermato al De Telegraaf il più anziano dei Verstappen, che a sua volta è stato pilota di Formula 1 a cavallo tra gli anni '90 ed i primi anni 2000.

"Ci siamo un po' fatti prendere dal panico, anche se siamo riusciti ad arrivare in maniera sicura al nostro hotel. Una volta lì, abbiamo potuto vedere le fiamme dalla nostra finestra. E' stato un grande spavento" ha aggiunto Jos.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jos Verstappen , Max Verstappen
Team Toro Rosso
Articolo di tipo Curiosità
Tag dubai, toro rosso, verstappen