Camilleri: "In Australia senza la livrea Winnow, ma avremo una sorpresa per i tifosi"

condivisioni
commenti
Camilleri:
Di:
05 mar 2019, 16:25

Il CEO della Ferrari incontra i giornalisti dopo il lancio della F8 Tributo al Salone di Ginevra e conferma le impressioni dei piloti nei test di Barcellona: "La macchina è nata bene ed è molto bilanciata. Noi abbiamo sempre le stesse ambizioni ma dobbiamo lavorare sull'affidabilità".

Louis Camilleri è fiducioso, anche se ammette che la Scuderia deve lavorare sull'affidabilità della SF90. A margine della presentazione della F8 Tributo al Salone di Ginevra, il CEO della Ferrari ha incontrato i giornalisti parlando della Rossa dopo i lusinghieri risultati ottenuti nei test invernali che si sono svolti in Spagna con Sebastian Vettel primo e Charles Leclerc terzo:
"La macchina è nata bene, siamo abbastanza contenti dei test di Barcellona anche se è difficile capire dove sono gli altri. La SF90 è molto bilanciata, i piloti sono abbastanza contenti e noi abbiamo sempre le stesse ambizioni. Dobbiamo però lavorare sull'affidabilità".

Louis Camilleri, CEO Ferrari, con Flavio Manzoni, capo del design del Cavallino

Louis Camilleri, CEO Ferrari, con Flavio Manzoni, capo del design del Cavallino

Photo by: Franco Nugnes

Oltre a mettere l'accento sulla durata della Rossa dopo i diversi inconvenienti che hanno fermato la Ferrari, Camilleri ha confermato che la livrea con il marchio Winnow di Philip Morris non ci sarà in occasione del GP d'Australia:

"C'erano problemi con il dipartimento della salute e Philip Morris non aveva il tempo per trovare una soluzione. Winnow però non è una marca, non ha niente a che vedere con il tabacco, perché riguarda la transizione dalla sigaretta all'elettronico. Comunque in Australia avremo una sorpresa per i tifosi sulla macchina".

E, certamente, il Cavallino saprà stupire i suoi tifosi nel Paese dove la sigaretta elettronica è vietata...

 

Prossimo Articolo
Fotogallery F1: la ritardataria Williams FW42 di Kubica e Russell nei test di Barcellona

Articolo precedente

Fotogallery F1: la ritardataria Williams FW42 di Kubica e Russell nei test di Barcellona

Prossimo Articolo

Todt: "La F1 è un mondo di controversie: cercano sempre qualcosa che non funziona ed è un peccato"

Todt: "La F1 è un mondo di controversie: cercano sempre qualcosa che non funziona ed è un peccato"
Carica commenti
Be first to get
breaking news