Calendario F1: salta il Vietnam, ecco le 23 date 2021

La Formula 1 scommette sul 2021: FIA e Liberty Media hanno ufficialmente presentato le date del mondiale 2021. La volontà è disputare 23 GP l'anno prossimo, ma nell'elenco non figura il GP del Vietnam che rischia di uscire di scena ancora prima di debuttare. In dubbio anche il Brasile, mentre si aspetta la conferma della Spagna che non ha ancora rinnovato l'accordo scaduto quest'anno. Monza slitta alla seconda settimana di settembre dopo l'Olanda.

Calendario F1: salta il Vietnam, ecco le 23 date 2021

FIA e Liberty Media hanno presentato ufficialmente il calendario del campionato Mondiale di Formula 1 2021. La sequenza di gare riprende quasi del tutto la pianificazione della stagione 2020 pre-Covid, nella speranza che l’emergenza internazionale legata al coronavirus possa nel frattempo essere meno impattante per la logistica e lo svolgimento della manifestazione sportive.

Confermata la volontà di disputare 23 Gran Premi, con il via della stagione programmato a Melbourne il 21 Marzo e il finale ad Abu Dhabi il 5 dicembre. Rispetto alla bozza iniziale c’è già una variazione importante. Il Gran Premio del Vietnam, che era stato pianificato il prossimo 25 aprile, è stato annullato ed eliminato dal calendario, che torna così provvisoriamente ad essere composto da 22 gare confermate più uno slot in stand-by.

Per il GP del Vietnam è un addio

La prima ipotesi formulata dopo la notizia della cancellazione del Gran Premio del Vietnam è quella legata alla situazione Covid, ma sono circolate anche altre supposizioni, una delle quali riguarda l’arresto del presidente del Comitato Popolare di Hanoi, una delle figure che ha sostenuto maggiormente il progetto che mirava a portare la Formula 1 nella città vietnamita.

Sono in corso colloqui per provare a posticipare il Gran Premio di un anno, ma al momento la situazione non sembra essere delle più favorevoli.

Se Liberty Media confermerà l’intenzione di voler comunque disputare 23 Gran Premi, valuterà con molta probabilità una delle piste inserite in extremis nel calendario 2020, ovvero Portimao, Istanbul, Imola o Mugello.

In attesa di conferma c’è anche il Gran Premio di Spagna, ma in questo caso il rinnovo del contratto sembra molto probabile anche a causa del grande interesse legato al ritorno in Formula 1 di Fernando Alonso e la presenza di Carlos Sainz in Ferrari.

Punto interrogativo sul GP del Brasile

Un punto interrogativo più importante è quello posto sul Gran Premio del Brasile (in programma il 14 novembre) poiché non è stato ancora rinnovato l’accordo con il promoter locale del circuito di Interlagos, scaduto in questa stagione, e gli esiti della trattativa non sono scontati.

Parallelamente non sembra procedere in discesa la realizzazione del circuito di Rio de Janeiro, a causa della mancanza delle autorizzazioni indispensabili per poter procedere alla deforestazione di un’area su cui dovrebbe sorgere una parte della pista.

Tra le novità del calendario 2021 c’è lo spostamento del Gran Premio d’Italia dal primo al secondo weekend di settembre, variazione necessaria per lasciare posto a Zandvoort, tappa che seguirà la trasferta di Spa.

Sarà questa la prima ‘tripletta’ stagionale, insieme a quella (logisticamente più impegnativa) di Sochi-Singapore e Suzuka. Sono infine tre le settimane di pausa estiva, che scatteranno dopo il GP di Ungheria (1 agosto) e termineranno con il GP del Belgio (29 agosto).

Calendario 2021 di Formula 1

21 marzo: Australia (Melbourne)

28 marzo: Bahrain (Sakhir)

11 aprile: Cina (Shanghai)

25 aprile: TBC

9 maggio: Spagna (Barcellona) *

23 maggio: Monaco (Monte Carlo)

6 giugno: Azerbaigian (Baku)

13 giugno: Canada (Montreal)

27 giugno: Francia (Le Castellet)

4 luglio: Austria (Spielberg)

18 luglio: Gran Bretagna (Silverstone)

1 agosto: Ungheria (Hungaroring)

29 agosto: Belgio (Spa)

5 settembre: Paesi Bassi (Zandvoort)

12 settembre: Italia (Monza)

26 settembre: Russia (Sochi)

3 ottobre: Singapore (Marina Bay)

10 ottobre: Giappone (Suzuka)

24 ottobre: USA (Austin)

31 ottobre: Messico (Città del Messico)

14 novembre: Brasile (San Paolo) *

28 novembre: Arabia Saudita (Jeddah)

5 dicembre: Abu Dhabi (Yas Marina)

* da confermare

condivisioni
commenti
Pirelli, Isola: "La Curva 8 di Istanbul? Forse si fa in pieno"
Articolo precedente

Pirelli, Isola: "La Curva 8 di Istanbul? Forse si fa in pieno"

Prossimo Articolo

Wolff: "Stanno facendo di tutto per fermare la Mercedes"

Wolff: "Stanno facendo di tutto per fermare la Mercedes"
Carica commenti
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022
Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto" Prime

Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto"

Continua l'analisi tecnica delle monoposto di Formula 1 presenti sulla griglia del 2021. In questo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli della McLaren, un team che per gran parte della stagione si è dimostrata una rivelazione. Fino a quando...

Formula 1
7 gen 2022