Calendario F1: ci sono Portimao e Imola dopo il Bahrain?

Il rinvio del GP d'Australia e i dubbi sulla Cina spingono Liberty Media a studiare un calendario alternativo a quello che era stato ufficializzato a dicembre con 23 appuntamenti: dando per scontato che l'apertura si svolga in Bahrain, le due gare successive potrebbero proporre Portimao (11 aprile) e Imola (25 aprile), dando consistenza a una stagione che sarà per lo più europea nei primi mesi dell'anno.

Calendario F1: ci sono Portimao e Imola dopo il Bahrain?

Lo scorso dicembre FIA e Liberty Media hanno comunicato il calendario di Formula 1 per la stagione 2021, che include 23 gare. È sembrato un atto di fiducia e speranza nei confronti di una situazione complessiva molto difficile, ma in realtà era un atto dovuto.

Le ventitré gare confermano i contratti stipulati dalla Formula 1 con i circuiti che pagano per ospitare il proprio Gran Premio, e le date riportate sono quelle concordate nell’accordo. Ma è realisticamente molto difficile ipotizzare che il calendario comunicato sarà l’effettivo percorso della Formula 1 nel 2021, considerando la situazione Covid nel contesto mondiale.

Al momento non è ancora giunta alcuna comunicazione ufficiale, ma è ormai chiaro che la prova d’apertura del Mondiale 2021 programmata in Australia sarà posticipata, e che la stagione scatterà in Bahrain. Ma c’è di più.

Dopo il forfait del Gran Premio del Vietnam, secondo informazioni raccolte da Motorsport.com anche la trasferta di Shanghai è fortemente a rischio e sarebbe già scattato un piano ‘B’ per il mese di aprile, che senza il Gran Premio cinese sarebbe a secco di eventi.

I rumors parlano di una candidatura di Portimao (11 aprile) e Imola (25 aprile), una proposta molto credibile considerando i riscontri positivi che hanno ottenuto le gare svolte su queste piste nel 2020. E non saranno le uniche novità rispetto al calendario presentato a dicembre, visto che c’è chi prevede che sarà confermata una nuova versione nelle prossime settimane, rivista soprattutto nella sua prima metà a seconda delle indicazioni che arriveranno dalle nazioni ospitanti.

L’unico punto fermo (a parte il Bahrain) al momento è l’Europa, ed esattamente come dodici mesi fa la Formula 1 potrebbe concentrare la sua prima metà di stagione nel vecchio continente in attesa di valutare come si evolverà la situazione Covid nel mondo a partire dall’estate.

Un approccio che conferma quanto deciso per il Gran Premio d’Australia, che a breve dovrebbe comunicare il posticipo della gara in autunno, nella speranza che la situazione generale relativa al Covid possa confermarsi migliore consentendo l’apertura delle frontiere.

condivisioni
commenti
F1: l'orario della partenza torna alle 14 nel 2021

Articolo precedente

F1: l'orario della partenza torna alle 14 nel 2021

Prossimo Articolo

Brivio lascia la Suzuki per diventare il CEO di Alpine F1!

Brivio lascia la Suzuki per diventare il CEO di Alpine F1!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Roberto Chinchero
Bottas, Perez, Ricciardo: le seconde guide in crisi d'identità Prime

Bottas, Perez, Ricciardo: le seconde guide in crisi d'identità

In questo avvio di stagione le seconde guide di Mercedes, Red Bull e McLaren hanno sino ad ora deluso, ma soltanto per Ricciardo e Perez può valere l'attenuate del cambio di team. Bottas, invece, sembra in una crisi profonda.

F1 Stories: Imola 2006, la "vendetta" di Schumacher Prime

F1 Stories: Imola 2006, la "vendetta" di Schumacher

Il 23 aprile di quindici anni fa, Imola è teatro di un grande trionfo. Michael Schumacher vince, riportando l'attenzione, fino a quel momento un po' troppo concentrata sul suo futuro in Formula 1, al suo presente, al suo talento, e alla sua leggenda...

F1 Stories: il Gran Premio dell'Emilia Romagna 2021 Prime

F1 Stories: il Gran Premio dell'Emilia Romagna 2021

Max Verstappen vince il GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, davanti ad Hamilton e Norris. Una corsa "pazza" e spettacolare al tempo stesso, tra le storiche curve del circuito di Imola. Riviviamola insieme

Formula 1
22 apr 2021
McLaren: la maturazione di Norris oscurerà la stella Ricciardo? Prime

McLaren: la maturazione di Norris oscurerà la stella Ricciardo?

Lando Norris si è segnalato come la sorpresa più bella dell'inizio del Mondiale 2021 di Formula 1. Il quarto posto di Sakhir e il podio di Imola sono segnali di un pilota in grande ascesa, che potrebbe mettere in difficoltà la stella Ricciardo. Ma dovrà essere più costante del 2020...

Formula 1
21 apr 2021
Ceccarelli: “Norris? Smonta la sua F1 con i meccanici!” Prime

Ceccarelli: “Norris? Smonta la sua F1 con i meccanici!”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano tutti gli aspetti più interessanti del GP di Imola, toccando anche temi non particolarmente noti come "l'aiuto" offerto da Norris al suo team

Formula 1
21 apr 2021
Video: C'era una volta Sebastian Vettel Prime

Video: C'era una volta Sebastian Vettel

Sebastian Vettel è alle prese con uno degli inizi di stagione più difficili della sua carriera di pilota. Zero punti all'attivo, difficoltà a raggiungere la Q3 ed errori pesanti ne potrebbero minare il prosieguo della carriera...

Formula 1
20 apr 2021
Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri" Prime

Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna in compagnia di Marco Congiu e del due volte campione del mondo FIA GT e volto di Sky Sport F1 Matteo Bobbi. Max Verstappen conquista la vittoria davanti a Lewis Hamilton e alla McLaren di Lando Norris. Tanti gli errori, ma le condizioni del tracciato erano proibitive

Formula 1
19 apr 2021
Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?” Prime

Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?”

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di F1

Formula 1
19 apr 2021