Calendario F1: per Imola si accende una speranza

Con l'ufficializzazione del GP della Toscana e quello di Russia la stagione di F1 offre dieci gare, ma l'intento è di aggiungere altri tre appuntamenti europei: Portimao, Hockenheim e il ritorno all'Enzo e Dino Ferrari.

Calendario F1: per Imola si accende una speranza

E sono dieci. I Gran Premi di Formula 1 che compongono il calendario 2020 hanno raggiunto la doppia cifra con l’ufficialità della tappa del Mugello (13 settembre) ed il Gran Premio di Russia, in programma due settimane dopo.

Pronostico rispettato per quanto riguarda il Gran Premio di Toscana, che vedrà la Ferrari disputare la sua millesima gara in Formula 1, mentre la tappa russa ha sorpreso un po' qualche addetto ai lavori che reputava difficile la trasferta a Sochi.

Con tutte le incognite che presentano le trasferte extra-europee, Liberty Media sta cercando di allungare il più possibile le gare nel vecchio continente, ed è previsto un tris di Gran Premi post-Sochi che dovrebbero riempire il mese di ottobre.

Il punto fermo è Portimao, in programma l’11/10, a cui dovrebbero seguire altre due tappe: Hockenheim più una terza gara consecutiva che potrebbe far tornare in auge la candidatura di Imola.

Con San Paolo, Austin e Città del Messico fuori dai giochi per l’impossibilità di fornire garanzie con largo anticipo data la situazione Covid, anche la candidatura di Montreal sembra destinata a sfumare per evitare una trasferta Oltreoceano per un solo evento. Anche dal fronte asiatico arrivano notizie poco rassicuranti, con la definitiva cancellazione di Shanghai e piccole speranze di poter far tappa in Vietnam.

Con l’ultima tripletta europea nel mese di ottobre il calendario arriverebbe a quota tredici eventi, a cui andrebbero ad aggiungersi le tre tappe in Medioriente che porterebbe a sedici il numero complessivo di Gran Premi. Considerando la situazione vissuta a cavallo di marzo e aprile sarebbe comunque da considerare un grande successo.

condivisioni
commenti
Ghini: "Schumacher non voleva correre dopo l'11 settembre"

Articolo precedente

Ghini: "Schumacher non voleva correre dopo l'11 settembre"

Prossimo Articolo

Racing Point: si proclama terza forza, meglio della Ferrari

Racing Point: si proclama terza forza, meglio della Ferrari
Carica commenti
Come si allena e cosa mangia un pilota di F1 Prime

Come si allena e cosa mangia un pilota di F1

Cosa serve per diventare un pilota di Formula 1? Talento a parte, al giorno d'oggi è richiesto essere dei superatleti per resistere alle forze che si sprigionano alla guida di queste monoposto. Dieta ferrea, allenamenti rigorosi... sicuri di voler tentare questa strada?

Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo Prime

Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo

Dalla Champ Car alla Formula 1, dalla Nascar alla IndyCar. Juan Pablo Montoya è stato un pilota davvero versatile ed in questa intervista esclusiva racconta i 10 momenti più importanti della sua carriera.

Formula 1
13 ott 2021
Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva” Prime

Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva”

In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli analizzano l'aria che si respira in casa Mercedes dopo quanto visto in occasione del GP di Turchia, dove è sembrato mancasse una vera e propria guida in occasione delle fasi calde della corsa

Formula 1
13 ott 2021
Alonso, quando il karma colpisce in Turchia Prime

Alonso, quando il karma colpisce in Turchia

Fernando Alonso è il protagonista di questa puntata de "Il Primo degli Ultimi" dedicata al GP di Turchia di Formula 1. A pesare, sullo spagnolo, è il risultato al termine della corsa, figlio di uno sciagurato primo giro dove è sia vittima che carnefice. Oltre, ovviamente, ad una dose di karma dopo le sue dichiarazioni del giovedì

Formula 1
12 ott 2021
F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo Prime

F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo

Dagli anni '80 in poi i pit stop hanno rappresentato un elemento chiave nelle strategie di gara. Pat Symonds racconta come si è evoluta la tecnologia che ha spinto di recente la FIA ad intervenire per porre un freno.

Formula 1
12 ott 2021
Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher" Prime

Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi commentano i voti stilati per il Gran Premio di Turchia. Tanti promossi e tante bocciature in un weekend in cui protagonista negativa è stata l'impulsività...

Formula 1
11 ott 2021
Podcast, Bobbi: "Hamilton, la slick era un azzardo esagerato" Prime

Podcast, Bobbi: "Hamilton, la slick era un azzardo esagerato"

Il Gran Premio della Turchia ha messo alla prova le qualità di guida dei piloti e la loro sensibilità in condizioni di difficile lettura. Lewis Hamilton, tentando l'azzardo, avrebbe optato per le gomme slick al pit-stop, ma dal box hanno preferito andare sul sicuro. C'è un mondiale in palio, ogni punto conta

Formula 1
11 ott 2021
Matra: il sogno francese di emergere in Formula 1 Prime

Matra: il sogno francese di emergere in Formula 1

La scuderia francese poteva vantare una conoscenza tecnologica derivante dall'aviazione, ma le problematiche del glorioso V12, e la sfortuna che ha spesso accompagnato i piloti, hanno posto fine in anticipo all'avventura del team in F1.

Formula 1
10 ott 2021