Calendario F1: per Imola si accende una speranza

Con l'ufficializzazione del GP della Toscana e quello di Russia la stagione di F1 offre dieci gare, ma l'intento è di aggiungere altri tre appuntamenti europei: Portimao, Hockenheim e il ritorno all'Enzo e Dino Ferrari.

Calendario F1: per Imola si accende una speranza

E sono dieci. I Gran Premi di Formula 1 che compongono il calendario 2020 hanno raggiunto la doppia cifra con l’ufficialità della tappa del Mugello (13 settembre) ed il Gran Premio di Russia, in programma due settimane dopo.

Pronostico rispettato per quanto riguarda il Gran Premio di Toscana, che vedrà la Ferrari disputare la sua millesima gara in Formula 1, mentre la tappa russa ha sorpreso un po' qualche addetto ai lavori che reputava difficile la trasferta a Sochi.

Con tutte le incognite che presentano le trasferte extra-europee, Liberty Media sta cercando di allungare il più possibile le gare nel vecchio continente, ed è previsto un tris di Gran Premi post-Sochi che dovrebbero riempire il mese di ottobre.

Il punto fermo è Portimao, in programma l’11/10, a cui dovrebbero seguire altre due tappe: Hockenheim più una terza gara consecutiva che potrebbe far tornare in auge la candidatura di Imola.

Con San Paolo, Austin e Città del Messico fuori dai giochi per l’impossibilità di fornire garanzie con largo anticipo data la situazione Covid, anche la candidatura di Montreal sembra destinata a sfumare per evitare una trasferta Oltreoceano per un solo evento. Anche dal fronte asiatico arrivano notizie poco rassicuranti, con la definitiva cancellazione di Shanghai e piccole speranze di poter far tappa in Vietnam.

Con l’ultima tripletta europea nel mese di ottobre il calendario arriverebbe a quota tredici eventi, a cui andrebbero ad aggiungersi le tre tappe in Medioriente che porterebbe a sedici il numero complessivo di Gran Premi. Considerando la situazione vissuta a cavallo di marzo e aprile sarebbe comunque da considerare un grande successo.

condivisioni
commenti
Ghini: "Schumacher non voleva correre dopo l'11 settembre"

Articolo precedente

Ghini: "Schumacher non voleva correre dopo l'11 settembre"

Prossimo Articolo

Racing Point: si proclama terza forza, meglio della Ferrari

Racing Point: si proclama terza forza, meglio della Ferrari
Carica commenti
F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1 Prime

F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1

Grand Prix 2 e Formula 1 '96 sono due giochi che hanno segnato un'era a cavallo della metà degli anni '90. Titoli di riferimento al momento dell'uscita, possono essere riconosciuti come veri e propri precursori del genere arcade e simulativo che ha aperto la strada ai videogames odierni

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari Prime

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari

Nonostante la giovane età Callum Ilott ha vissuto numerose esperienze nel motorsport. Dopo essere stato scaricato da Helmut Marko, l'inglese ha trovato una seconda opportunità con la Ferrari e adesso punta con decisione ad un ruolo da titolare in F1 nel 2022.

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring Prime

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring

Piquet, Senna, Schumacher, Vettel... questi sono solo quattro dei tanti nomi che hanno contribuito a fare la storia del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1. Riviviamo insieme alcuni degli episodi più significativi della gara ungherese.

Formula 1
26 lug 2021
Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita Prime

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

A Silverstone la Scuderia ha sfiorato una clamorosa vittoria con Charles Leclerc. La SF21 è molto migliorata nella gestione delle gomme Pirelli (specie con la mescola media), ma per estrarre il massimo dalla Rossa i due piloti devono portarla il più avanti possibile in qualifica.

Formula 1
24 lug 2021
F1 2021: piloti dal salotto di casa Prime

F1 2021: piloti dal salotto di casa

Andiamo ad analizzare da vicino F1 2021, il videogame dedicato alla stagione attuale di Formula 1 realizzato da Codemasters

Formula 1
24 lug 2021
Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top

16esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 2).

Formula 1
22 lug 2021
Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia Prime

Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia

La storia della Formula 1 è ricca di incidenti, toccatine maliziose e vere e proprie vendette all'arma bianca entrate nell'immaginario collettivo di chi ama questo sport. E quanto visto domenica a Silverstone tra Hamilton e Verstappen sembra non essere destinato a rimanere un caso isolato...

Formula 1
22 lug 2021
Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale" Prime

Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale"

In questo nuovo appuntamento di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli commentano la portata principale offerta dal Gran Premio di Gran Bretagna: Hamilton re di Silverstone, con Max che dal decimo appuntamento della stagione raccoglie solo i tre punti della Sprint Qualifying. Con l'olandese in ospedale, i festeggiamenti del padrone di casa sono stati davvero inopportuni?

Formula 1
21 lug 2021