Calendario F1: Mugello e Nurburgring tornano d'attualità!

La speranza è che la pandemia del COVID si attenui con la campagna vaccinale a livello mondiale, ma la Formula 1 sta valutando delle gare alternative qualora qualche appuntamento dovesse saltare. Ecco qual è lo scenario che è alla studio: c'è una possibilità di rivedere un terzo GP in Italia?

Calendario F1: Mugello e Nurburgring tornano d'attualità!

Con l’inserimento del Gran Premio di Turchia al posto della trasferta di Montreal, il calendario di Formula 1 2021 dovrebbe procedere senza scossoni fino al 26 settembre, data del Gran Premio di Russia.

La tappa di Sochi sarà la sedicesima stagionale, un numero ottimo considerando le condizioni generali e le complicazioni legate alla logistica che gravano su chi è obbligato a spostamenti internazionali.

Il dopo Sochi è però un punto interrogativo. Pur mancando oltre quattro mesi al Gran Premio di Russia (un lasso di tempo nel quale si spera che la situazione globale legata al Covid possa migliorare) la Formula 1 ha bisogno di pianificare i suoi spostamenti con un certo anticipo, ed è per questo motivo che già da qualche settimana negli uffici di Liberty Media si lavora su dei piani ‘B’ necessari per non farsi trovare impreparati.

Tornano Mugello e Nurburgring?

Il calendario attuale prevede che dopo il Gran Premio di Russia la Formula 1 proceda verso Singapore e Giappone, un vero tour de force nell’arco di tre settimane. Ma mentre la tappa di Sochi sembra scontata, le trasferte a Singapore e Giappone rappresentano un grande punto interrogativo, così come al momento lo sono la successiva trasferta ‘tris’, Austin, Citta del Messico e San Paolo, e la trasferta in Australia del 21 novembre. Non ci dovrebbero essere soprese invece per quanto riguarda l’ultima doppia trasferta, che vede il back-to-back Arabia Saudita (5 dicembre) e Abu Dhabi, la settimana successiva.

Il problema è principalmente legato a sei Gran Premi, raccolti dalla prima domenica di ottobre fino al termine del mese di dicembre. Qualora Formula 1 dovesse rinunciare a queste trasferte le alternative non sono poi tante. Nel weekend di Portimao alcuni addetti ai lavori hanno sussurrato il nome di Mugello e Nurburgring (come sedi alternative a Singapore e Suzuka) due piste che hanno già raccolto grandi consensi lo scorso anno. L’unico dubbio è legato il clima, ma nel mese di ottobre le alternative europee con previsioni meteorologiche più rassicuranti sono poche.

Sakhir come alternativa a Melbourne

La trasferta in America è invece destinata a restare ancora per qualche mese un punto interrogativo. Liberty Media ci tiene molto a riavere gli Stati Uniti nel calendario del mondiale, ma se le condizioni in Messico e Brasile dovessero sconsigliare la trasferta, è possibile che venga valutata una seconda gara negli USA.

A Portimao è emersa la voce di un possibile rientro del circuito di Indianapolis, ma al momento è solo un’indiscrezione non confermata.

Come piano ‘B’ di Melbourne ci sarebbe invece il ritorno in Bahrain, trasferta che logisticamente si sposerebbe bene con il finale di Jeddah e Yas Marina. In caso di una seconda tappa in Bahrain si correrà sul tracciato esterno che ha debuttato lo scorso anno come Gran Premio di Sakhir.

condivisioni
commenti
F1: Kubica sull'Alfa Romeo C41 nelle FP1 e nei test di Barcellona

Articolo precedente

F1: Kubica sull'Alfa Romeo C41 nelle FP1 e nei test di Barcellona

Prossimo Articolo

Ceccarelli: "Ci sono campioni che non sono in comort zone"

Ceccarelli: "Ci sono campioni che non sono in comort zone"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Roberto Chinchero
Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata" Prime

Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Spagna di Formula 1 vinto da Lewis Hamilton insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. A deludere le aspettative su una pista che sulla carta si presentava a suo vantaggio è la Red Bull, che lascia Barcellona con il secondo posto di Verstappen

Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull" Prime

Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull"

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio di Spagna di F1.

Formula 1
10 mag 2021
GP Spagna: l'animazione grafica della gara Prime

GP Spagna: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP di Spagna di F1 in questa nostra animazione grafica, dove ripercorriamo l'andamento in classifica dei vari piloti

Formula 1
10 mag 2021
Podcast F1: Chinchero analizza il GP di Spagna Prime

Podcast F1: Chinchero analizza il GP di Spagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast il Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
9 mag 2021
GP di Spagna: la griglia di partenza Prime

GP di Spagna: la griglia di partenza

Andiamo a scoprire insieme la griglia di partenza del Gran Premio di Spagna, quarta prova del Mondiale 2021 di Formula 1

Formula 1
9 mag 2021
Piola: "La Red Bull ha preso l'azzardo di scaricare l'ala" Prime

Piola: "La Red Bull ha preso l'azzardo di scaricare l'ala"

Continuano le novità tecniche mostrate dalle monoposto nel fine settimana spagnolo. Andiamo ad analizzare, in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola, quali sono state le mosse sei team. Sotto la lente d'ingrandimento, la Red Bull, che ha optato per l'ala scarica...

Formula 1
8 mag 2021
Podcast F1: Chinchero analizza le Qualifiche del GP di Spagna Prime

Podcast F1: Chinchero analizza le Qualifiche del GP di Spagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast le Qualifiche del Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
8 mag 2021
Podcast, Bobbi: "Hamilton, un 'ingegnere' al volante" Prime

Podcast, Bobbi: "Hamilton, un 'ingegnere' al volante"

Andiamo ad analizzare insieme a Matteo Bobbi e Marco Congiu l'andamento delle prime prove libere del GP di Spagna di Formula 1. A stupire è l'abilità di Hamilton di effettuare del "fine tuning" seguendo via radio le indicazioni del suo ingegnere di pista

Formula 1
8 mag 2021