Brundle: "Gli entourage delle star portino rispetto a chi lavora"

L'ex pilota di F1 e oggi esperto di Sky UK F1 Martin Brundle afferma che serve un comportamento rispettoso per chi lavora da parte degli entourage delle star dopo quanto accaduto ad Austin con la rapper MTS.

Brundle: "Gli entourage delle star portino rispetto a chi lavora"
Carica lettore audio

Buone maniere e rispetto. Martin Brundle, ex pilota di Formula 1 e ora giornalista di Sky Formula 1 UK, ha esortato l'entourage delle celebrità a contemplare questi valori dopo lo spregevole episodio avvenuto nel corso della Grid Walk del Gran Premio degli Stati Uniti con la rapper Megan Thee Stallion.

Nel weekend in cui è tornata la popolare rubrica di Brundle dalla griglia di partenza dopo le restrizioni COVID dell'ultimo anno e mezzo, l'ex pilota di F1 ha fatto del suo meglio per attirare alcune delle celebrità invitate al gran premio dagli organizzatori della F1.

Il tentatvo di parlare con MTS è stato respinto, poiché il suo entourage ha allontanato Brundle: "Penso che sia felice... va bene capo", ha detto Brundle a una guardia del corpo aggressiva, prima di chiedere all'artista se avesse qualche rap per la F1.

Dopo la risposta di MTS: "Non ho rap oggi, mi spiace...", Brundle le ha chiesto quale pilota volesse sostenere nel weekend, prima che un'altra guardia del corpo intervenisse.

Uno dei membri dell'entourage di MTS gli ha poi intimato di smetterla, ma Brundle ha risposto: "Posso farlo, perché l'ho già fatto".

Il video dello scontro in griglia è diventato virale, venendo condiviso a ripetizione su tutti i social network nella giornata di domenica.

Lo stesso Brundle è andato su Twitter lunedì pomeriggio per chiarire di non essere intimidito dalle celebrità e ha esortato loro e il loro entourage a cambiare il loro atteggiamento.

"Mi sono sentito sotto pressione sulla griglia di partenza, ma perché c'erano piloti del calibro di Senna, Prost, Schumacher, Mansell, Piquet, e così via", ha detto Brundle.

"Le guardie del corpo che entrano in griglia per la prima volta non mi danno fastidio, tutti hanno un lavoro da fare, ma potrebbero forse imparare un po' di buone maniere e rispetto per il nostro lavoro".

 

Lo scontro tra Brundle e l'entourage di MTS on è stato l'unico momento imbarazzante sulla griglia di Austin, in quanto è stato anche ignorato dalla star del tennis Serena Williams.

Dopo essere stato ignorato anche dalla sorella, dunque Venus Williams, Brundle ha cercato di parlare con sua sorella prima dell'avvio della gara. Ma è stato completamente ignorato.

condivisioni
commenti
F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali
Articolo precedente

F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali

Prossimo Articolo

F1 | Aitken al volante della Williams nelle FP1 di Abu Dhabi

F1 | Aitken al volante della Williams nelle FP1 di Abu Dhabi
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022