Brown: "Non penso che si disputeranno tutte le gare di F1 previste"

Zak Brown si è mostrato scettico circa la possibilità che la Formula 1 riesca a disputare tutte le gare previste per il resto della stagione ed ha accolto con favore le nuove regole previste dal 2021.

Brown: "Non penso che si disputeranno tutte le gare di F1 previste"

Il campionato di Formula 1 2020 inizierà finalmente la prossima settimana in Austria, ma al momento soltanto 8 gare sono state ufficialmente programmate.

Il CEO della Formula 1, Chase Carey, ha detto più volte di volere un calendario con 15 appuntamenti, ma sino ad oggi gli unici eventi certi sono gli 8 che si disputeranno in Europa.

Quando è stato chiesto a Zak Brown cosa sarebbe accaduto se la stagione di F1 non si fosse disputata la risposta è stata chiara: “Credo che saremmo stati tutti in difficoltà”.

Il boss del team McLaren, nel corso di una intervista per il podcast della Formula 1, ha voluto sottolineare come si sarebbe corso il rischio di un disastro finanziario.

“E’ stato difficile per molte squadre ed anche per noi. Credo che ci sia la sicurezza che inizieremo la stagione, ma non penso che si potranno disputare tutte le gare che vorremmo”.

“Torneremo a correre, ma questo non significa che la vita è tornata alla normalità. Dovremo essere molto attenti, seguire le regole ed essere molto diligenti”.

“Ovviamente siamo tutti entusiasti di tornare a correre. Credo che lo sport possa fare soltanto del bene ed avremo degli indici di ascolto incredibili. Non si possono sempre guardare repliche in tv”.

“Dovremo lavorare a testa bassa ed essere certi di riuscire a superare quest’anno. Se ci riusciremo vorrà dire che avremo fatto un ottimo lavoro in questi ultimi 4 mesi, ma dobbiamo anche essere consapevoli che c’è ancora molta strada da fare”.

Brown ha poi parlato delle nuove regole introdotte per i prossimi anni, compreso il budget cap che entrerà in vigore dal 2021.

“Sono soddisfatto del risultato che si è raggiunto. Credo che il nostro sport adesso sia molto più sostenibile e queste nuove misure renderanno la F1 più competitiva. Penso che a beneficiare di queste nuove regole saranno i fan e se vincono i fan vince lo sport perché avremo un pubblico sempre maggiore che vorrà vedere le gare in TV, un incremento di Paesi che vorranno ospitare gli eventi e molti sponsor che vorranno aderire”.

“Quindi devo fare i miei complimenti al managment della F1. Non è stato semplice e non tutti erano sulla stessa lunghezza d’onda ma è stato raggiunto un ottimo risultato”.

Brown ha poi parlato dell’impossibilità dei suoi piloti di scendere in pista al volante di una monoposto di Formula 1 nei giorni scorsi. Carlos Sainz e Lando Norris si sono dovuti accontentare di sedersi all’interno di un abitacolo di una Formula 3 e percorrere alcuni giri in una Silverstone zuppa di pioggia.

“Non credo che per loro sarà uno svantaggio. Sono due grandi atleti e sono certo che saranno sufficienti pochi giri per tornare alla normalità. Quando sei un pilota di quel livello non serve molto tempo per tornare al top”.

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
1/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
3/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
4/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
5/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
6/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
7/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Paraffina sulla macchina di Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35

Paraffina sulla macchina di Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
8/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
9/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
10/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
12/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren

Carlos Sainz Jr., McLaren
13/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
14/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
15/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Motorhome McLaren nel paddock

Motorhome McLaren nel paddock
16/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren, e James Key, Technical Director, McLaren in conferenza stampa

Carlos Sainz Jr., McLaren, e James Key, Technical Director, McLaren in conferenza stampa
17/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
18/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
19/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren

Lando Norris, McLaren
20/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
21/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
22/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Villeneuve sicuro: "Tra Leclerc e Vettel ci saranno scintille"

Articolo precedente

Villeneuve sicuro: "Tra Leclerc e Vettel ci saranno scintille"

Prossimo Articolo

Giovinazzi: "3 GP in Italia? Sarebbe incredibile. Voglio farli!"

Giovinazzi: "3 GP in Italia? Sarebbe incredibile. Voglio farli!"
Carica commenti
Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate" Prime

Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate"

La Formula 1 arriva in Ungheria. In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano le novità portate dai team sullo storico tracciato dell'Hungaroring. Siamo solo a giovedì, ma qualcuno ha già svelato qualche particolare dettaglio...

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali" Prime

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali"

Compie quarant'anni Fernando Alonso. L'asturiano, due volte campione del mondo, è un pilota capace di vincere due titoli mondiali ancora in giovane età per poi raccogliere meno di quanto il suo talento gli avrebbe consentito per i motivi più svariati. Insieme a Gian Carlo Minardi ricordiamo i suoi esordi in Formula 1...

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute Prime

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute

Non c'è solo il duello tra Verstappen e Hamilton per la conquista del titolo iridato ad attirare l'attenzione sulla Formula 1. Molti sponsor tecnologici stanno investendo nei team e questo è un segno di un ritrovato interesse che fa ben sperare per il futuro.

Formula 1
28 lug 2021
Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato” Prime

Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato”

In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano del clima in vista del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, dove tanto Mercedes quanto Red Bull arriveranno a nervi tesi. Più che i piloti, a tenere elevata la tensione sono i team principal

Formula 1
28 lug 2021
Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due! Prime

Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due!

Lewis Hamilton e Max Verstappen se le sono suonate in pista a Silverstone, mentre Toto Wolff e Christian Horner continuano a beccarsi a livello mediatico. I due team principal stanno alimentando la rivalità sportiva con comportamenti e dichiarazioni che andrebbero misurati. Quali saranno gli effetti in Ungheria di questi atteggiamenti aggressivi e utilitaristici?

Formula 1
27 lug 2021
F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1 Prime

F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1

Grand Prix 2 e Formula 1 '96 sono due giochi che hanno segnato un'era a cavallo della metà degli anni '90. Titoli di riferimento al momento dell'uscita, possono essere riconosciuti come veri e propri precursori del genere arcade e simulativo che ha aperto la strada ai videogames odierni

Formula 1
27 lug 2021
Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari Prime

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari

Nonostante la giovane età Callum Ilott ha vissuto numerose esperienze nel motorsport. Dopo essere stato scaricato da Helmut Marko, l'inglese ha trovato una seconda opportunità con la Ferrari e adesso punta con decisione ad un ruolo da titolare in F1 nel 2022.

Formula 1
26 lug 2021
F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring Prime

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring

Piquet, Senna, Schumacher, Vettel... questi sono solo quattro dei tanti nomi che hanno contribuito a fare la storia del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1. Riviviamo insieme alcuni degli episodi più significativi della gara ungherese.

Formula 1
26 lug 2021