Briatore: "La Ferrari non ha battuto Mercedes a causa dei suoi piloti!"

L'ex team principal di Benetton e Renault ha puntato il dito contro Vettel e Raikkonen: "Inutile dare la colpa a Verstappen, a Singapore si sono buttati fuori da soli".

Briatore: "La Ferrari non ha battuto Mercedes a causa dei suoi piloti!"
Race winner Sebastian Vettel, Ferrari
Race winner Sebastian Vettel, Ferrari, celebrates in Parc Ferme, with his steering wheel in his hand
Sebastian Vettel, Ferrari SF70H
Podio: il vincitore Sebastian Vettel, Ferrari, il secondo classificato Valtteri Bottas, Mercedes AMG
Race winner Sebastian Vettel, Ferrari celebrates in parc ferme
Race winner Sebastian Vettel, Ferrari SF70H in parc ferme
Podium: winner Sebastian Vettel, Ferrari, third place Kimi Raikkonen, Ferrari

A poco più di 24 ore dalla quinta vittoria stagionale della Ferrari nel Mondiale 2017 di Formula 1 arrivata sul tracciato brasiliano di Interlagos, Flavio Briatore ha commentato il successo del Cavallino Rampante tramite un intervento radiofonico su Radio Rai, al programma Politica nel Pallone.

Insomma, il manager cuneese si è complimentato sì con la Rossa per la vittoria ottenuta ieri pomeriggio da Sebastian Vettel, ma poi ha voluto ricordare che il tedesco non avrebbe avuto chance di vincere se Hamilton fosse scattato davanti a tutti.

“Siamo tutti contenti della vittoria Ferrari, ma non scordiamo che mancava l’attore principale perché Lewis Hamilton partiva dai box… e abbiamo visto la rimonta che poi ha fatto”.

Briatore ha poi proseguito continuando a parlare della Ferrari e della grande opportunità persa in questa stagione. Opportunità che, tra l'altro, sarebbe stata gettata al vento proprio dal team italiano.

“La Ferrari ha avuto la possibilità di dare botta al sistema Mercedes, non c’è riuscita. La colpa è dei piloti, di chi altro? Si sono buttati fuori da soli a Singapore. Inutile dare la colpa a Verstappen, dovevano lasciarlo passare… potevi tentare di sorpassarlo dopo e al massimo accontentarti di un secondo posto… Prendere zero punti è un problema. E lo è anche per il morale del team”.

La Ferrari doveva gestire meglio i piloti - ha continuato Briatore - ai miei tempi quando Fernando lottava per il titolo ci sono state gare in cui gli ho consigliato di non ingarellarsi con le McLaren... Prenditi i punti del terzo posto… lasciali andare, non rischiare di farti buttare fuori".

condivisioni
commenti
Pirelli cancella i test in Brasile con la McLaren per motivi di sicurezza

Articolo precedente

Pirelli cancella i test in Brasile con la McLaren per motivi di sicurezza

Prossimo Articolo

Lauda critico su Liberty: "E' finito il tempo per imparare, servono idee"

Lauda critico su Liberty: "E' finito il tempo per imparare, servono idee"
Carica commenti
Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021
Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021