Briatore: "Con Kimi non vinci il Mondiale. Ferrari, prendi Verstappen"

Il cuneese punta il dito contro Raikkonen, reo di non essere più un pilota che garantisce la vittoria del titolo Costruttori. Di Verstappen ha poi detto: "E' l'unico vero talento della Formula 1 di oggi".

Briatore: "Con Kimi non vinci il Mondiale. Ferrari, prendi Verstappen"
Kimi Raikkonen, Ferrari in the Press Conference
Second place Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Race winner Sebastian Vettel, Ferrari, Giuseppe Vieti
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H, Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H
Podium: winner Sebastian Vettel, Ferrari, third place Kimi Raikkonen, Ferrari
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H
Kimi Raikkonen, Ferrari, nella drivers parade
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H, bloccaggio

I piloti Ferrari continuano a essere nell'occhio del ciclone. La stagione 2017 ha per ora riservato 5 vittorie a Maranello. Era dal 2010 che non veniva raggiunto un risultato simile, quando a condurre le monoposto del Cavallino Rampante erano Fernando Alonso - alla sua prima stagione in Ferrari - e Felipe Massa.

Quell'anno lo spagnolo sfiorò il titolo mondiale Piloti, finito nelle mani di Vettel nella rocambolesca gara di Abu Dhabi, mentre quest'anno il tedesco ha visto vincere il mondiale ad Hamilton con 2 gare d'anticipo. Dopo 7 stagioni piuttosto complesse, la Ferrari è tornata a far paura agli avversari, ma Flavio Briatore, nel corso del suo intervento a Radio Rai, ha voluto sottolineare i lati negativi di una stagione finalmente competitiva.

Il manager cuneese si è soffermato soprattutto sui piloti, rei di non aver fatto le scelte giuste nel corso della parte più delicata della stagione. Ma non è tutto. Nel 2017 la Ferrari non è mai stata in grado di contrastare la Mercedes nel Mondiale Costruttori. Proprio su questo punto Briatore ha voluto dare la propria opinione. Un giudizio secco e indirizzato a Kimi Raikkonen.

“Per vincere il Mondiale ci vogliono due piloti. La Ferrari oggi non li ha. Con Raikkonen il Mondiale Costruttori non lo vinci mai. Prenderei subito Verstappen che è un vero gladiatore, l’unico talento vero della Formula 1 di oggi… A Singapore non poteva frenare per far passare le due Ferrari, corre per vincere una gara, gli altri correvano per il Mondiale. Non so cosa farà Marchionne, è imprevedibile, ma non ho nulla contro Arrivabene”.

Briatore ha concluso il suo intervento legato alla Formula 1 parlando di Fernando Alonso. Nonostante l'asturiano sia reduce da stagioni disastrose con la McLaren-Honda, l'ex team principal di Benetton e Renault non ha nascosto di ritenerlo ancora uno dei piloti più forti del Circus iridato. “A Fernando basterebbe un mezzo motore… è ancora il più consistente e forte che c’è, non si rilassa mai. Speriamo nell’anno prossimo”.

condivisioni
commenti
Massa: il commiato è dal podio, rompendo i soliti cerimoniali
Articolo precedente

Massa: il commiato è dal podio, rompendo i soliti cerimoniali

Prossimo Articolo

La Rai vuole la F.1, ma perché non c'è risposta da Liberty Media?

La Rai vuole la F.1, ma perché non c'è risposta da Liberty Media?
Carica commenti
Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi Prime

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi

Michael Masi è ancora una volta protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il Direttore Gara della F1 ha mostrato tutti i propri evidenti limiti nela conduzione di un infuocato GP dell'Arabia Saudita, con Hamilton e Verstappen che certamente non gli hanno reso la vita facile, ma che hanno cotribuito a mettere in mostra tutte le problematiche di un arbitro che pare sempre più inadeguato al ruolo che ricopre

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Formula 1
6 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Formula 1
6 dic 2021
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021