Brawn: "Niente rivoluzione dei motori nel 2021, meglio pensare solo evoluzioni"

condivisioni
commenti
Brawn:
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
23 ago 2018, 09:24

Il responsabile sportivo di Liberty Media preferisce che si allunghi la vita delle attuali power unit visto che nessun nuovo Costruttore si è voluto affacciare ai GP. Ross preferisce agire sulle regole sportive limitando i test al banco e le evoluzioni.

Ross Brawn, Managing Director del Motorsport Formula Uno
Mercedes AMG F1 W09, dettaglio del motore
Ferrari SF71H, dettaglio del motore

La F1 è intenzionata ad allungare la vita degli attuali motori e potrebbe, quindi, non introdurre dei cambiamenti che erano fissati per il 2021. A parlare è stato Ross Brawn in vista del GP del Belgio.

Liberty Media aveva sperato di coinvolgere nei GP dei nuovi Costruttori, come Porsche, Aston Martin e Cosworth, che invece hanno deciso di restare fuori dalla massima espressione dell’automobilismo sportivo e allora il responsabile sportivo della FOM propone di rivedere le tempistiche del cambiamento.
"Vogliamo provare a introdurre una serie di regole tecniche sul motore che possano attirare l'attenzione di nuovi Costruttori e che consolidino la presenza delle Case oggi impegnate in F1 - ha dichiarato Brawn – dobbiamo valutare, quindi, se ha senso cambiare le norme delle power unit nel 2021 o se è meglio aspettare per varare delle norme che facilitino l’arrivo di nuovi Marchi”.

Secondo Ross restano ampi margini di azione agendo anche sulle regole sportive che normano la gestione dei motori…
"La mia sensazione è che ci sia ancora parecchio da fare sul lato dei motore in termini di regolamenti sportivi: per esempio si potrebbero mettere dei limiti alle prove al banco e al numero degli aggiornamenti, facendo in modo che gli aggiornamenti vengano dati anche ai team clienti”.

"Sul motore, dobbiamo decidere se ora è il momento di fare una rivoluzione o un'evoluzione".

Prossimo articolo Formula 1
Pirelli ha annunciato mescole e set obbligatori di gomme per il GP di Abu Dhabi, ultima gara del Mondiale 2018 di F1

Articolo precedente

Pirelli ha annunciato mescole e set obbligatori di gomme per il GP di Abu Dhabi, ultima gara del Mondiale 2018 di F1

Prossimo Articolo

Red Bull: lo specchietto retrovisore soffiato diventa un deviatore di flusso

Red Bull: lo specchietto retrovisore soffiato diventa un deviatore di flusso
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Belgio
Sotto-evento Giovedì
Location Spa-Francorchamps
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie