Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
G
GP 70° Anniversario
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
G
GP del Messico
30 ott
-
01 nov
FP1 in
107 giorni
G
GP del Brasile
13 nov
-
15 nov
FP1 in
121 giorni
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
-
29 nov
FP1 in
135 giorni

Boullier diventa Amministratore Delegato del GP di Francia

condivisioni
commenti
Boullier diventa Amministratore Delegato del GP di Francia
Di:
Tradotto da: Redazione Motorsport.com
28 gen 2020, 09:48

Eric Boullier incrementa il suo coinvolgimento nel Gran Premio di Francia diventanto Amministratore Delegato, dopo che lo scorso anno entrò a far parte dell'organizzazione come consulente e ambasciatore.

L'ex responsabile dei team McLaren e Lotus di Formula 1 assume così un nuovo ruolo che lo porterà a risolvere alcuni problemi legati alla mobilità e agli accessi al tracciato.

"Dal 2019 il GP di Francia ha beneficiato dei consigli e dell'esperienza di Eric Boullier - ha detto il presidente dell'evento, Christian Estrosi - Eric ha già partecipato alle riunioni del gruppo di lavoro nel ritorno del GP di Francia e sono lieto che ora sia ancor più coinvolto nella nostra organizzazione".

Boullier ha aggiunto: "Sono felice ed orgoglioso che sia stato coinvolto ancora di più in un progetto così bello come è quello del GP di Francia. Non vedo l'ora di continuare a contribuire al successo di questo grande evento di motorsport nel paese".

Il piano di mobilità revisionato si basa su un sistema utilizzato già l'anno scorso con autobus provenienti dalle vicine città francesi.

Gli organizzatori hanno affermato che la rete di navette "si estenderà da St-Cyr sur Mer, Le Castellet e Le Beausset, aumentando il numero dei parcheggi disponibili da La Ciotat. Verrà estesa anche l'area camping e miglioreremo la gestione del traffico stradale, rivedendo anche la disposizione dei parcheggi e il sistema di informazioni che già avevamo nel 2019".

Nel 2020 le navette partiranno da Marsiglia, Tolone ed Aix-en-Provence per tutti i giorni del GP, mentre sabato e domenica ci saranno anche da Arles, Avignone, Draguignan, Gap-Tallard, Manosque, Nizza, Saint-Raphael e Salon de Provence. Domenica invece si aggiungeranno anche quelle per Bordeaux, Clermont-Ferrand, Montpellier, Perpignan e Valence.

Gli organizzatori hanno inoltre provato a lanciare un appello ai fan esteri di utilizzare i bus già esistenti da Barcellona, Milano, Torino, Amsterdam ed Eindhoven, offrendo un pacchetto di tre notti nel camping più biglietti.

Infine ci sarà anche la possibilità di utilizzare la condivisione dell'auto, con una strada preferenziale e un parcheggio dedicato a tutti quelli che usufruiscono del servizio.

Prossimo Articolo
F1: Leclerc - Verstappen sono cacciatori di record?

Articolo precedente

F1: Leclerc - Verstappen sono cacciatori di record?

Prossimo Articolo

F1 2020: ecco le date delle presentazioni delle monoposto

F1 2020: ecco le date delle presentazioni delle monoposto
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Adam Cooper