Formula 1
19 set
-
22 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Evento concluso
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP1 in
19 Ore
:
06 Minuti
:
31 Secondi

Bottas: "Verstappen mi ha rovinato il giro, dopo non ho rischiato"

condivisioni
commenti
Bottas: "Verstappen mi ha rovinato il giro, dopo non ho rischiato"
Di:
28 ott 2017, 19:50

Il finlandese è giunto quarto al termine delle qualifiche in Messico, ma nel suo primo giro di Q3 a disturbargli il tentativo è stato l'olandese della Red Bull, con l'episodio che è finito sotto inchiesta.

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes-Benz F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes-Benz F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes-Benz F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes-Benz F1 W08

Le qualifiche di Valtteri Bottas in Messico non sono state molto positive, con il finlandese che ha chiuso solo quarto, ma non completamente per colpa sua.

In Q3 il pilota Mercedes ha potuto fare un solo tentativo per via di un episodio controverso che lo ha visto sfortunato protagonista con Max Verstappen.

Il ragazzo della Red Bull non ha agevolato il sorpasso da parte di Bottas mentre procedeva lentamente e Valtteri, dopo esserselo trovato davanti d'improvviso all'ingresso nella sezione dello stadio, è arrivato lungo alla frenata successiva.

"Prima dell'ultimo settore lo vedevo già in lontananza e stava andando piano - ha spiegato Bottas - Anche all'uscita della curva 12 era lentissimo, il problema è che ha disturbato la mia traiettoria e alla 13 ho sbagliato arrivando al bloccaggio per evitarlo. Di fatto mi ha rovinato il giro".

Attualmente l'episodio è preso in esame dai commissari sportivi, ma sotto questo aspetto il nordico non vuole sbilanciarsi.

"Non so se Max debba essere penalizzato, non sta a me deciderlo e non conosco alla lettera il regolamento, sicuramente bisognerà analizzare bene tutte le immagini perché io ci ho rimesso".

Bottas successivamente ha potuto compiere un'altra tornata, ma più che dare l'assalto alla pole position diventava obbligatorio ottenere un piazzamento decente.

"Nel secondo giro non ho voluto correre rischi perché era necessario fare il tempo, dato che prima non c'ero riuscito e avevo un solo tentativo a disposizione.

 

Prossimo Articolo
Vettel svetta in qualifica a Città del Messico: è la pole 50 del ferrarista

Articolo precedente

Vettel svetta in qualifica a Città del Messico: è la pole 50 del ferrarista

Prossimo Articolo

Vettel: "La pole? Un giro perfetto! Non avremo i problemi di Austin"

Vettel: "La pole? Un giro perfetto! Non avremo i problemi di Austin"
Carica commenti