Bottas: un giro "scappato" ha rivelato il potenziale della Mercedes?

Alla ripresa della seconda sessione di prove libere dopo la bandiera rossa che si è resa necessaria per Wehrlein, il finlandese della Mercedes ha sparato un tempo che fa discutere i tattici di Ferrari e Red Bull. E anche Lewis Hamilton...

Bottas: un giro "scappato" ha rivelato il potenziale della Mercedes?
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes-Benz F1 W08 Hybrid

La seconda sessione di prove libere è stata frammentata a causa di diverse uscite di pista culminate con la bandiera rossa esposta dopo l’incidente di Pascal Wehrlein.

Il programma di lavoro delle squadre è stato così adattato al tempo a disposizione, e nelle fasi finali della sessione tutti i piloti sono scesi in pista per le simulazioni di gara. Raikkonen, Verstappen e Ricciardo hanno utilizzato le mescole ultrasoft, mentre Vettel, Hamilton e Bottas le soft.

Vettel ha percorso dieci giri, iniziando dal crono di 1’22”101 e abbassando fino a 1 21”979, confermando un ritmo molto costante.

Il tempo d’attacco di Hamilton è stato di 1’21”933, confermandosi poi sempre sopra li limite del minuto e ventidue secondi. Un ritmo non eccezionale per Lewis, alle prese però con problemi di traffico.

A stupire è stato invece un giro di Bottas, che ha lasciato di stucco la concorrenza. Il tempo con cui il finlandese ha iniziato il suo long-run è stato di 1’21”317, mentre la tornata successiva è salito ad un più umano 1’21”860, crono comunque di valore assoluto.

L’unica spiegazione per il super-tempo di Bottas può essere legata ad minor carico di carburante, ma non avrebbe senso nell’ottica delle simulazioni di gara che solitamente svolge la Mercedes.

E’ stata una tornata ‘scappata’ che ha rivelato il potenziale della W08? E’ solo un giro, ma è bastato per essere oggetto di attenzioni particolare da parte degli avversari, Hamilton incluso...

condivisioni
commenti
Red Bull: ecco perché la RB13 evoluta è una macchina tutta nuova

Articolo precedente

Red Bull: ecco perché la RB13 evoluta è una macchina tutta nuova

Prossimo Articolo

Ferrari: il dubbio è se le novità tecniche hanno funzionato?

Ferrari: il dubbio è se le novità tecniche hanno funzionato?
Carica commenti
Piola: "Il caldo torrido ha riservato delle sorprese" Prime

Piola: "Il caldo torrido ha riservato delle sorprese"

Il primo giorno in pista ha regalato qualche inaspettata sospesa. Colpa del caldo che, a quanto pare ha giocato qualche brutto scherzo a chi pensava di far bene. Franco Nugnes e Giorgio Piola, in questo nuovo video, analizzano le prove libere del Gran Premio d'Ungheria.

Bobbi: "RB16B di Max sottosterzante, bilanciamento da rivedere" Prime

Bobbi: "RB16B di Max sottosterzante, bilanciamento da rivedere"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu ci parlano ed analizzano le prove libere del venerdì del Gran Premio di Ungheria. Max Verstappen, partito coi favori del pronostico, non ha letto il mutare delle temperature e delle gomme che ha influito sulle performance della RB16B, al contrario di quanto fatto dagli uomini Mercedes

Chinchero: "Il caldo ha sorpreso tutti, tranne Bottas" Prime

Chinchero: "Il caldo ha sorpreso tutti, tranne Bottas"

In questa nuova podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentato il venerdì di prove libere del Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate" Prime

Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate"

La Formula 1 arriva in Ungheria. In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano le novità portate dai team sullo storico tracciato dell'Hungaroring. Siamo solo a giovedì, ma qualcuno ha già svelato qualche particolare dettaglio...

Formula 1
29 lug 2021
Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali" Prime

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali"

Compie quarant'anni Fernando Alonso. L'asturiano, due volte campione del mondo, è un pilota capace di vincere due titoli mondiali ancora in giovane età per poi raccogliere meno di quanto il suo talento gli avrebbe consentito per i motivi più svariati. Insieme a Gian Carlo Minardi ricordiamo i suoi esordi in Formula 1...

Formula 1
29 lug 2021
F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute Prime

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute

Non c'è solo il duello tra Verstappen e Hamilton per la conquista del titolo iridato ad attirare l'attenzione sulla Formula 1. Molti sponsor tecnologici stanno investendo nei team e questo è un segno di un ritrovato interesse che fa ben sperare per il futuro.

Formula 1
28 lug 2021
Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato” Prime

Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato”

In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano del clima in vista del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, dove tanto Mercedes quanto Red Bull arriveranno a nervi tesi. Più che i piloti, a tenere elevata la tensione sono i team principal

Formula 1
28 lug 2021
Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due! Prime

Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due!

Lewis Hamilton e Max Verstappen se le sono suonate in pista a Silverstone, mentre Toto Wolff e Christian Horner continuano a beccarsi a livello mediatico. I due team principal stanno alimentando la rivalità sportiva con comportamenti e dichiarazioni che andrebbero misurati. Quali saranno gli effetti in Ungheria di questi atteggiamenti aggressivi e utilitaristici?

Formula 1
27 lug 2021