Bottas: un giro "scappato" ha rivelato il potenziale della Mercedes?

condivisioni
commenti
Bottas: un giro
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
28 lug 2017, 16:47

Alla ripresa della seconda sessione di prove libere dopo la bandiera rossa che si è resa necessaria per Wehrlein, il finlandese della Mercedes ha sparato un tempo che fa discutere i tattici di Ferrari e Red Bull. E anche Lewis Hamilton...

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes-Benz F1 W08 Hybrid

La seconda sessione di prove libere è stata frammentata a causa di diverse uscite di pista culminate con la bandiera rossa esposta dopo l’incidente di Pascal Wehrlein.

Il programma di lavoro delle squadre è stato così adattato al tempo a disposizione, e nelle fasi finali della sessione tutti i piloti sono scesi in pista per le simulazioni di gara. Raikkonen, Verstappen e Ricciardo hanno utilizzato le mescole ultrasoft, mentre Vettel, Hamilton e Bottas le soft.

Vettel ha percorso dieci giri, iniziando dal crono di 1’22”101 e abbassando fino a 1 21”979, confermando un ritmo molto costante.

Il tempo d’attacco di Hamilton è stato di 1’21”933, confermandosi poi sempre sopra li limite del minuto e ventidue secondi. Un ritmo non eccezionale per Lewis, alle prese però con problemi di traffico.

A stupire è stato invece un giro di Bottas, che ha lasciato di stucco la concorrenza. Il tempo con cui il finlandese ha iniziato il suo long-run è stato di 1’21”317, mentre la tornata successiva è salito ad un più umano 1’21”860, crono comunque di valore assoluto.

L’unica spiegazione per il super-tempo di Bottas può essere legata ad minor carico di carburante, ma non avrebbe senso nell’ottica delle simulazioni di gara che solitamente svolge la Mercedes.

E’ stata una tornata ‘scappata’ che ha rivelato il potenziale della W08? E’ solo un giro, ma è bastato per essere oggetto di attenzioni particolare da parte degli avversari, Hamilton incluso...

Prossimo Articolo
Pirelli, ecco mescole set obbligatori per i GP di Brasile e Abu Dhabi

Articolo precedente

Pirelli, ecco mescole set obbligatori per i GP di Brasile e Abu Dhabi

Prossimo Articolo

Colpo di scena: Massa non sta bene, sarà sostituito da di Resta

Colpo di scena: Massa non sta bene, sarà sostituito da di Resta
Carica commenti