Bottas: "Sono rimasto sorpreso dal giro di Ricciardo"

Il finalndese, quinto sullo schieramento, ha mostrato fiducia in vista della gara di domani, ma si attendeva una Red Bull decisamente più vicina alle performance della FW38.

La quinta posizione sulla griglia di partenza per Valtteri Bottas è una notizia positiva in casa Williams dopo un venerdì difficile con problemi ai cestelli dei freni che hanno fatto sgonfiare due gomme posteriori di Felipe Massa.

Bottas scatterà subito dietro alle due Ferrari, una posizione preventivata dal team, vista la conformazione del tracciato favorevole alla vettura del tema di Sir Frank. Nonostante ciò, il finlandese è rimasto sorpreso dal tempo realizzato da Daniel Ricciardo

"Sono rimasto sorpreso dal giro finale di Ricciardo. Ci aspettavamo di essere vicini alla Red Bull su questo tracciato, ma pensavamo di essere più veloci di loro. Sono rimasto stupito dato che ho fatto un gran giro finale nel Q3, la macchina andava davvero bene".

"Ad ogni modo sono soddisfatto di essere più vicino alla Mercedes ed alle Ferrari su questo tracciato, possiamo andare a punti domani".

Bottas si dice fiducioso del comportamento degli pneumatici, non avendo riscontrato la formazione di graining nella giornata odierna.

"Non sono preoccupato dagli pneumatici che utilizzerò nel primo stint di gara. Non ho riscontrato la formazione di graining così come accaduto nel corso delle Libere quando ho alternato degli stint lunghi ad altri più brevi. Con il treno utilizzato in qualifica non ho avuto questo problema, ma sarà impossibile compiere più di dieci giri con questo set di gomme".

La FW38 è apparsa a proprio agio anche nel corso delle FP3 disputatesi sul tracciato bagnato. Un deciso passo avanti, in queste condizioni, rispetto a quanto accadeva lo scorso anno.

"Sono soddisfatto del progresso che abbiamo compiuto in condizioni di bagnato, ma non possiamo essere certi di dove si trovino gli altri dato che molte vetture hanno preferito non girare nell FP3. Di sicuro posso affermare che la nostra vettura è progredita parecchio in queste condizioni rispetto allo scorso anno. Anche se manca un confronto diretto con la concorrenza, posso dire di essermi sentito a mio agio con le intermedie".

Bottas, infine, ha indicato quelli che ritiene siano i rivali per la gara di domani, inserendo Toro Rosso e Red Bull quali competitor più agguerriti per la conquista di punti importanti. 

"Credo che le Toro Rosso abbiano un passo gara molto simile al nostro così come la Red Bull. Penso che un obiettivo realistico per domani sia quello di finire tra i primi cinque. Abbiamo pianificato una buona strategia di gara, siamo soddisfatti delle gomme che abbiamo conservato e ci troviamo nella posizione di partenza che avevamo pianificato". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP della Cina
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Shanghai International Circuit
Piloti Valtteri Bottas
Team Williams
Articolo di tipo Intervista