Bottas: "Siamo più vicini rispetto alle prime gare"

Sul passo di gara la Williams è stata la grande rivelazione della prima giornata di prove del GP di Russia, con il finlandese che ha dato la sensazione di essere il più vicino alle due stratosferiche Mercedes.

Valtteri Bottas e la Williams sono stati probabilmente la grande rivelazione della prima giornata di prove del GP di Russia di Formula 1. Magari la classifica non sembra dirlo, ma quando è stato il momento di lavorare sul passo di gara il finlandese ha dato addirittura la sensazione di essere il più vicino a quello stratosferico tenuto dalle Mercedes.

"E' stata una giornata molto positiva, anche se c'è ancora un po' di lavoro da fare. Questi run sono stati molto utili soprattutto per capire il comportamento delle gomme. A volte succedono delle cose un po' strane a livello di grip, ma sono stati davvero degli ottimi long run" ha detto Valtteri.

La sensazione quindi è di avere almeno qualche chance di battagliare con le Ferrari e le Red Bull: "Oggi sembrava che non fossimo lontani, ma non dobbiamo sottovalutare il fatto che loro saranno molto veloci. Sicuramente siamo più vicini rispetto alle prime gare, ma la realtà la capiremo solamente domani".

Infine, Bottas ha fatto un accenno anche al test del parabrezza fatto dalla Red Bull nella FP1: "Ho visto solo un'immagine: non è un look bellissimo, ma se può aiutare dal punto di vista della sicurezza, allora va bene".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Russia
Sub-evento Venerdì, prove libere 2
Circuito Sochi Autodrom
Piloti Valtteri Bottas
Team Williams
Articolo di tipo Intervista