Bottas: "Sensazioni positive, ma la Mercedes non è perfetta"

Il finlandese ha ottenuto il miglior tempo in entrambe le sessioni, precedendo di pochi centesimi Lewis Hamilton, ma ha sottolineato di non avere tra le mani una Mercedes ancora perfetta.

Bottas: "Sensazioni positive, ma la Mercedes non è perfetta"

Dopo il deludente inizio di stagione in Bahrain, chiuso sul terzo gradino del podio dopo un pit stop disastroso, Valtteri Bottas ha iniziato il weekend di Imola con un passo decisamente diverso.

Il finlandese della Mercedes, infatti, ha ottenuto il miglior tempo sia al termine del primo turno di libere che al secondo, mettendo sempre alle proprie spalle il compagno di team, Lewis Hamilton, con un margine di 41 millesimi al mattino ed appena 10 millesimi al pomeriggio.

Nelle FP2, però, è mancato il confronto diretto con la Red Bull RB16B di Max Verstappen. L’olandese è stato costretto a saltare praticamente tutta la sessione a causa di un problema alla trasmissione che ha messo K.O. la sua monoposto.

 

Bottas non si è curato di quanto accaduto al talento di casa Red Bull ed ha voluto sottolineare i grandi passi avanti compiuti dalla Mercedes in questo secondo appuntamento stagionale.

“Rispetto al Bahrain ci troviamo su una pista diversa, con una aderenza maggiore. Il weekend è sicuramente iniziato nel migliore dei modi e la nostra vettura aveva un assetto di base già convincente. Ci sono ancora delle cose da ottimizzare, ma nel complesso sono soddisfatto del bilanciamento rispetto a tre settimane fa”.

Se in Bahrain le temperature estremamente elevate possono aver messo in difficoltà la Mercedes W12, il clima rigiro che ha accolto i piloti ad Imola sembra invece aver aiutato la monoposto del team anglo-tedesco.

Valtteri ha parlato di un asfalto con una ottima aderenza sin dai primi giri, complici anche i due turni di libere disputati dai piloti della Formula Regional che hanno contribuito a gommare il circuito.

“La pista ha subito una evoluzione, ma sin dall’inizio l’asfalto ha mostrato un ottimo grip e le sensazioni al volante sono state migliori”.

Il nostro Giorgio Piola ha scovato delle modifiche apportate al diffusore che sembrano aver risolto quei problemi di instabilità che avevano afflitto la W12 sia nei test in Bahrain che nel primo round stagionale.

Bottas non si è voluto sbilanciare in merito a queste modifiche, parlando di una vettura non ancora al 100% ma decisamente più facile da guidare rispetto a quella che si è trovato tra le mani a Sakhir.

“Le sensazioni sono positive, anche se i problemi che abbiamo avuto in Bahrain ci sono ancora. La Mercedes non è ancora una vettura perfetta, ma siamo soltanto alla seconda gara della stagione”.

“Speriamo di avere il tempo per sistemare il tutto, ma certamente abbiamo compiuto dei progressi”.

Valtteri Bottas, Mercedes W12, esce dal garage

Valtteri Bottas, Mercedes W12, esce dal garage
1/12

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12, fa un pit stop durante le prove

Valtteri Bottas, Mercedes W12, fa un pit stop durante le prove
2/12

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes

Valtteri Bottas, Mercedes
3/12

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12

Valtteri Bottas, Mercedes W12
4/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12

Valtteri Bottas, Mercedes W12
5/12

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12

Valtteri Bottas, Mercedes W12
6/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12, Lewis Hamilton, Mercedes W12

Valtteri Bottas, Mercedes W12, Lewis Hamilton, Mercedes W12
7/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12, Lewis Hamilton, Mercedes W12

Valtteri Bottas, Mercedes W12, Lewis Hamilton, Mercedes W12
8/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12

Valtteri Bottas, Mercedes W12
9/12

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12

Valtteri Bottas, Mercedes W12
10/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12

Valtteri Bottas, Mercedes W12
11/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes

Valtteri Bottas, Mercedes
12/12

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna

Articolo precedente

Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna

Prossimo Articolo

Leclerc: "Giornata non semplice, ma prestazioni ottime!"

Leclerc: "Giornata non semplice, ma prestazioni ottime!"
Carica commenti
Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita Prime

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

A Silverstone la Scuderia ha sfiorato una clamorosa vittoria con Charles Leclerc. La SF21 è molto migliorata nella gestione delle gomme Pirelli (specie con la mescola media), ma per estrarre il massimo dalla Rossa i due piloti devono portarla il più avanti possibile in qualifica.

F1 2021: piloti dal salotto di casa Prime

F1 2021: piloti dal salotto di casa

Andiamo ad analizzare da vicino F1 2021, il videogame dedicato alla stagione attuale di Formula 1 realizzato da Codemasters

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top

16esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 2).

Formula 1
22 lug 2021
Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia Prime

Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia

La storia della Formula 1 è ricca di incidenti, toccatine maliziose e vere e proprie vendette all'arma bianca entrate nell'immaginario collettivo di chi ama questo sport. E quanto visto domenica a Silverstone tra Hamilton e Verstappen sembra non essere destinato a rimanere un caso isolato...

Formula 1
22 lug 2021
Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale" Prime

Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale"

In questo nuovo appuntamento di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli commentano la portata principale offerta dal Gran Premio di Gran Bretagna: Hamilton re di Silverstone, con Max che dal decimo appuntamento della stagione raccoglie solo i tre punti della Sprint Qualifying. Con l'olandese in ospedale, i festeggiamenti del padrone di casa sono stati davvero inopportuni?

Formula 1
21 lug 2021
Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone Prime

Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone

Andiamo ad analizzare in questa puntata de Il Primo degli Ultimi i protagonisti in negativo del Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1. Da un lato, abbiamo Lewis Hamilton che, nonostante la vittoria, perde sul piano morale con festeggiamenti esagerati mentre il rivale è in ospedale. E proprio il rivale, Verstappen, merita comunque un posto in rubrica per non aver ancora chiaro come si vinca un mondiale di F1. E poi c'è Toto Wolff

Formula 1
20 lug 2021
F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia? Prime

F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia?

Ci si lamenta spesso che la Formula 1 sia noiosa, ma se in realtà il problema nascesse da una regia internazionale che spesso manca i numerosi duelli che avvengono in pista per poi riproporli soltanto tramite replay?

Formula 1
20 lug 2021
GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis Prime

GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis

La Ferrari e Charles Leclerc assaporano una vittoria che al Cavallino manca dal GP di Singapore 2019. Charles è stato beffato a due giri dal termine dalla rimonta di Hamilton, che ha piegato la resistenza del ferrarista a pochi km dal traguardo

Formula 1
19 lug 2021