Bottas replica a Lewis: "Avevamo lo stesso passo, non potevo attaccare"

Il finlandese ha sprecato la partenza dalla pole position in Brasile facendosi beffare da Vettel alla prima curva senza riuscire ad attaccarlo successivamente, ma fa notare al suo compagno di squadra che le strategie in Mercedes erano diverse.

Bottas replica a Lewis: "Avevamo lo stesso passo, non potevo attaccare"
Podium: winner Sebastian Vettel, Ferrari, second place Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, third place
Podium: winner Sebastian Vettel, Ferrari, second place Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Podium: second place Valtteri Bottas
Podium: winner Sebastian Vettel, Ferrari, second place Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Sebastian Vettel, Ferrari SF70H, passes Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08, at the start
Podium: winner Sebastian Vettel, Ferrari, second place Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Rubens Barr
Podium: second place Valtteri Bottas
Podium: winner Sebastian Vettel, Ferrari, second place Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Rubens Barrichello, celebrate on the podium with Felipe Massa, Williams
Podium: winner Sebastian Vettel, Ferrari, second place Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1

Valtteri Bottas conclude in piazza d'onore il Gran Premio del Brasile, arrendendosi alla prima curva ad un Sebastian Vettel ai limiti della perfezione.

Autore della pole position in Qualifica, il finlandese non è riuscito a tenersi dietro la Ferrari del tedesco alla prima curva, restandogli a debita distanza per tutta la gara senza mai dare l'impressione di poterlo impensierire.

Una gara positiva se si guarda il piazzamento, ma non più di tanto tenendo conto del potenziale della sua W08, che nelle mani del compagno di squadra Lewis Hamilton volava.

"Purtroppo abbiamo perso la gara in partenza alla prima curva, ho sbagliato il rilascio della frizione e le ruote hanno pattinato troppo, dunque il mio scatto non è stato dei migliori - spiega Bottas con un volto tirato - Pensavo di avere più grip, invece non è stato così, ho provato a coprire l'interno della prima curva, ma negli specchietti ho visto solo Räikkönen dietro e Vettel mi è apparso di fianco senza che potessi tenermelo alle spalle. Me lo immaginavo, ma ormai è successo così e non posso faci nulla".

"Il passo di tutti noi era simile, abbiamo provato a mettere pressione a Seb avvicinandoci sempre di più e anticipando la sosta ai box tentando l'undercut. Purtroppo mi sono avvicinato ulteriormente, ma senza riuscire a passarlo. Successivamente ho dovuto pensare a gestire bene le gomme":

Il 28enne di Nastola ha anche risposto alle dichiarazioni un po' pepate del suo compagno di squadra Lewis Hamilton, autore di una grandissima rimonta dal fondo, che si domandava come mai non fosse riuscito a vincere...

"Lui è un grande pilota e immagino abbia fatto bei sorpassi, ma aveva anche le gomme supersoft che garantivano maggiori prestazioni nel finale. Ripeto, io ci ho provato, ma quando tutti hanno il medesimo passo si fa molta fatica a superare chi ti precede per cui difendo la strategia scelta dal team per me. Lui doveva attaccare, io ero in una posizione diversa".

"Il fatto è che oggi eravamo alla pari delle Ferrari e non va bene perché dovremmo essere davanti noi. Sono un po' deluso dopo la bella giornata di ieri non è positivo terminare con questo risultato, soprattutto considerando che dovrei lottare per il secondo posto in campionato. Ora ad Abu Dhabi mi servirà un miracolo".

 

 

condivisioni
commenti
Arrivabene: "Rimonta facile di Hamilton, poi ha trovato un grande Kimi"

Articolo precedente

Arrivabene: "Rimonta facile di Hamilton, poi ha trovato un grande Kimi"

Prossimo Articolo

Fotogallery: la grande vittoria Ferrari con Vettel al GP del Brasile

Fotogallery: la grande vittoria Ferrari con Vettel al GP del Brasile
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021
Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione” Prime

Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano dell'importanza dell'avere una mente allenata, capace di bruciare meno energie possibili al fine di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. Situazione utile nella vita di tutti i giorni, ma che in pista può fare la differenza

Formula 1
20 ott 2021
F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario Prime

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario

Con l'ingresso di Liberty Media si è scelto di far entrare in calendario circuiti veri, ma la necessità di ottenere introiti può portare la Formula 1 su tracciati anonimi e costringere le squadre ad estenuanti triplette.

Formula 1
19 ott 2021