Bottas: "Non sono riuscito a far funzionare le soft"

Il finlandese si è dovuto arrendere a Max Verstappen per appena 25 millesimi ed ha affermato di non aver trovato il giusto feeling con le Pirelli soft sul giro secco.

Bottas: "Non sono riuscito a far funzionare le soft"

Questione di millesimi. In occasione dello scorso appuntamento di Sakhir Valtteri Bottas era riuscito a strappare la pole ad un indemoniato George Russell per appena 26 millesimi, mentre oggi, nell’ultima sessione di qualifiche stagionali a Yas Marina, il finlandese ha dovuto cedere lo scettro di pilota più veloce sul tracciato a Max Verstappen per soli 25 millesimi.

Un’inezia che obbligherà Bottas a scattare dalla seconda casella in griglia. 1’35’’271, questo il crono firmato da Valtteri che fino a pochi secondi dalla fine sembrava sufficiente per la conquista della pole.

Bottas, dopo aver regolato il rientrante Hamilton, ha forse sottovalutato un Verstappen sino a quel momento non particolarmente brillante ed il pilota della Red Bull ha tirato fuori il coniglio dal cilindro con un giro praticamente perfetto.

Dopo la deludente prestazione di Sakhir serviva un segnale forte da parte di Valtteri che non è arrivato.

“Il giro non mi ha soddisfatto ed anche il bilanciamento non è stato perfetto. Ovviamente parliamo di dettagli, ma nulla è già deciso in ottica gara”.

Il problema maggiore per Bottas, stando a quanto dichiarato dallo stesso pilota Mercedes al termine della sessione, è stato uno scarso feeling con le Pirelli “rosse” acuitosi proprio allo scoccare dell’ora di qualifica.

“Non sono riuscito a far funzionare le soft come volevo e quello è stato il mio problema. Fino all’ultima sessione di libere mi sentivo in gran sintonia con le medie. Abbiamo fatto qualche miglioramento, ma non siamo riusciti a sfruttare al 100% le gomme sul giro secco”.

Valtteri ha poi ammesso di essere rimasto spiazzato dalla variazione di temperatura dell’asfalto. Pochi gradi in meno hanno reso particolarmente complicata la vita al finlandese.

 “Nei minuti conclusivi del turno ho iniziato a faticare con l’anteriore, forse per il leggero calo delle temperature dell’asfalto. Questo ha reso più difficile compiere un miglioramento”.

“Avremmo dovuto essere molto più veloci delle altre sessioni ed invece non è accaduto. La Red Bull, invece, è riuscita ad ottimizzare tutto in vista del Q3”.

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1
1/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
2/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
3/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, Lance Stroll, Racing Point RP20, e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, Lance Stroll, Racing Point RP20, e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
4/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1
5/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1
6/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
7/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1
8/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1
9/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, esce dal garage
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, esce dal garage
10/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
11/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
12/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
13/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
14/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
15/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
16/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
17/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
18/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
19/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
20/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
21/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
22/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Verstappen: "Finalmente sono davanti alle Mercedes"
Articolo precedente

Verstappen: "Finalmente sono davanti alle Mercedes"

Prossimo Articolo

Podcast F1: analisi Qualifiche del GP di Abu Dhabi

Podcast F1: analisi Qualifiche del GP di Abu Dhabi
Carica commenti
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021