Bottas: "Non ci sono clausole per il rinnovo del mio contratto"

condivisioni
commenti
Bottas:
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
06 giu 2018, 08:32

Il finlandese è solo quarto nel mondiale piloti, ma è fiducioso di poter meritare un prolungamento di accordo con la Mercedes: "La squadra non ha posto obiettivi, ma voglio fare meglio rispetto al 2017".

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, con Toto Wolff, Direttore Esecutivo (Business), Mercedes AMG
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09

Valtteri Bottas è quarto nella classifica del mondiale piloti con la Mercedes, più indietro rispetto a dove dovrebbe essere, ma non si sente troppo sotto pressione da parte della squadra di Brackley anche se è consapevole che ci possano essere altri pretendenti al suo posto.

L’anno scorso il finlandese ha vinto due GP, ma poi ha avuto momenti difficili nel mantenere il passo del compagno di squadra Lewis Hamilton, mentre quest’anno ha mostrato un buon adattamento alla W09 e in classifica gli mancano i 25 punti della vittoria che è sfumata in Azerbaijan per una foratura negli ultimi giri, altrimenti sarebbe ad appena un punto da Sebastian Vettel con la Ferrari.

È chiaro che Valtteri non può stare tranquillo se c’è un Daniel Ricciardo che non ha ancora rinnovato il contratto con la Red Bull e se c’è un Esteban Ocon, il pilota della Force India, che prima o poi ambirà a salire sulla freccia d’argento essendo un pupillo di Toto Wolff che ne detiene il cartellino.

"Ho avuto una chiacchierata con il team prima dell’inizio della stagione e naturalmente entrambi contiamo di migliorare le prestazioni rispetto allo scorso anno, stando più vicino a Lewis", ha detto Bottas.

"Per il momento credo di aver raggiunto gli obiettivi cercati dalla squadra. E, comunque, non c’è un obiettivo specifico, un numero da raggiungere per meritare il rinnovo. Più in generale il team si aspetta una crescita da parte mia, perché è quello che si deve fare quando si è al secondo anno in un team, ma non c’è alcuna clausola per tenere il posto”.

L’avvio del 2018 è stato molto difficile con il crash nelle qualifiche del GP d'Australia, ma poi ha saputo fare meglio di Hamilton in Bahrain e Cina.

"Ovviamente non sono contento dell’avvio di stagione, ma non sono stato nemmeno troppo fortunato, ma ho fiducia di poter fare una buona stagione e di meritare il rinnovo del contratto”.

"Sarebbe bello se Lewis trovasse un accordo con la Mercedes perché mi piace lavorare con lui", ha concluso Bottas. "Mi piace la sfida con lui: è un quattro volte campione del mondo e al momento io non lo sono ancora…”.

Prossimo Articolo
Robert Kubica tornerà in pista con la Williams FW41 nei test all'Hungaroring

Articolo precedente

Robert Kubica tornerà in pista con la Williams FW41 nei test all'Hungaroring

Prossimo Articolo

Video: ecco com'è andato il debutto di Marc Marquez su una F1 al Red Bull Ring

Video: ecco com'è andato il debutto di Marc Marquez su una F1 al Red Bull Ring
Carica commenti