Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
24 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
65 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
96 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
104 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
114 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
121 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
135 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
149 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
177 giorni
02 set
Prossimo evento tra
184 giorni
09 set
Prossimo evento tra
191 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
205 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
212 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
219 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
233 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
240 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
276 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
285 giorni

Bottas: ecco il detrito che ha danneggiato la sua Mercedes

Il pilota della Mercedes aveva sfruttato bene la pole, ma poi la sua gara si è complicata quando ha colpito un detrito danneggiando la sua W11. Alla fine, complice anche il ritiro di Max Verstappen, ha comunque chiuso alle spalle di Lewis Hamilton, partecipando alla festa del record del settimo titolo iridato costruttori.

condivisioni
commenti
Bottas: ecco il detrito che ha danneggiato la sua Mercedes

Valtteri Bottas deve già fronteggiare uno dei più grandi campioni della storia della Formula 1 e farlo ad armi pari non è sicuramente una cosa semplice. Ma quando ci si mette anche la sfortuna, diventa tutto estremamente più complicato.

Il pilota della Mercedes aveva sfruttato alla grande la pole position conquistata ieri, prendendo la leadership del Gran Premio d'Emilia Romagna davanti a Max Verstappen ed al compagno Lewis Hamilton.

La sua gara però si è fatta subito in salita, perché al secondo giro ha urtato un detrito perso dalla Ferrari di Sebastian Vettel (parte della paratia laterale dell'ala anteriore, che potete vedere nella foto qui sopra) che ha danneggiato la sua W11 e da quel momento è stato impossibile reggere il passo dei due inseguitori.

Il compagno di squadra lo ha passato di strategia, allungando il primo stint e uscendogli davanti dai box. Il rivale della Red Bull invece lo ha pressato, portandolo all'errore alla Rivazza.

Leggi anche:

L'olandese però poi è stato costretto al ritiro da una foratura, innescata passando sopra ad un detrito, ma ha anche provocato una Safety Car che aveva ridato qualche velleità al finlandese, che però alla fine si è dovuto accontentare di chiudere secondo, vedendo crescere ancora ad 85 punti il suo gap nel Mondiale.

"Oggi sono stato abbastanza sfortunato. Ero partito bene e questa è una delle poche cose che sono andate bene. Poi al secondo giro ho trovato un detrito alla curva 7 e non sono riuscito ad evitarlo" ha detto Bottas.

"Sì, l'avevo visto, ma è finito proprio al centro della macchina, perché ho cercato di non colpirlo con le gomme. Ovviamente c'è stato un danno che mi ha reso la gara molto complicata" ha aggiunto.

Riguardo al sorpasso subito da Verstappen, ha concluso: "E' stato impossibile evitare che Max mi superasse. Ho cercato di spingere oltre al limite e questo mi ha portato a commettere degli errori. Sono stato sfortunato".

Il secondo posto di Bottas comunque rimarrà prezioso nella storia della Mercedes, perché ha contribuito a festeggiare aritmeticamente il settimo titolo iridato costruttori per la squadra di Brackley. Un record assoluto nella storia della Formula 1. L'ennesimo.

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
1/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
2/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
3/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Il Pole man Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, festeggia nel parco chiuso

Il Pole man Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, festeggia nel parco chiuso
4/20

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
5/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Il Pole man Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, festeggia nel parco chiuso

Il Pole man Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, festeggia nel parco chiuso
6/20

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, si congratula con il pole man Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, nel parco chiuso

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, si congratula con il pole man Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, nel parco chiuso
7/20

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, si congratula con Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, che ha conquistato la Pole

Max Verstappen, Red Bull Racing, si congratula con Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, che ha conquistato la Pole
8/20

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
9/20

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
10/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1
11/20

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
12/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
13/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
14/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
15/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
16/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1, conquista la Pole Position

Valtteri Bottas, Mercedes F1, conquista la Pole Position
17/20

Foto di: FIA Pool

Valtteri Bottas, Mercedes F1, conquista la Pole Position

Valtteri Bottas, Mercedes F1, conquista la Pole Position
18/20

Foto di: FIA Pool

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
19/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
20/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

F1: Hamilton domina Imola, Mercedes campione!

Articolo precedente

F1: Hamilton domina Imola, Mercedes campione!

Prossimo Articolo

Hamilton: "Orgoglioso di aver contribuito al 7° titolo"

Hamilton: "Orgoglioso di aver contribuito al 7° titolo"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Emilia Romagna
Sotto-evento Gara
Location Imola
Piloti Valtteri Bottas
Team Mercedes
Autore Matteo Nugnes
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1 Prime

Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1

L’accordo che McLaren ha concluso l'anno scorso con MSP Sports Capital, che aiuterà il team di Formula 1 a corto di liquidità a pagare per i tanto necessari aggiornamenti delle infrastrutture, punta anche al futuro della Formula 1 stessa, come analizza Stuart Codling di GP Racing.

F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher Prime

F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher

La W01 è la monoposto che rappresenta il ritorno della firma Mercedes in Formula 1, un'assenza che perdurava dal lontano 1955. Ma è anche la vettura che accompagna il ritorno della leggenda Schumacher in un campionato del mondo, nel 2010.

Verstappen: un basso profilo per sorprendere nel 2021? Prime

Verstappen: un basso profilo per sorprendere nel 2021?

L'olandese non si è voluto sbilanciare in occasione del filming day della Red Bull circa le reali potenzialità della RB16B. Pretattica o forse Max è rimasto scottato troppe volte negli anni passati?

Formula 1
27 feb 2021
Alfa Romeo: si sacrifica il 2021 per puntare tutto sul 2022 Prime

Alfa Romeo: si sacrifica il 2021 per puntare tutto sul 2022

Già dalla presentazione si è capito che l'Alfa Romeo deciderà di sacrificare il 2021 e portare pochi sviluppi per puntare tutto sul 2022 e cercare di risalire la china sfruttando il cambiamento regolamentare.

Formula 1
27 feb 2021
F1 Stories: Da Tyrrell a Mercedes, il filo inglese del destino Prime

F1 Stories: Da Tyrrell a Mercedes, il filo inglese del destino

Cos'hanno in comune la Tyrrell e la Mercedes? Molto più di quel che sembra. Infatti, un semplice cambio di residenza della Casa di Stoccarda, ha generato un filo conduttore tra tante squadre diverse tra loro. Un viaggio nella storia della Formula 1 che parte dagli anni Settanta.

Formula 1
27 feb 2021
Gasly: i pro e i contro della permanenza in AlphaTauri Prime

Gasly: i pro e i contro della permanenza in AlphaTauri

Il pilota francese proseguirà la sua esperienza con AlphaTauri anche nel 2021 ed avrà il compito di essere la guida del team di Faenza. Il mancato ritorno in Red Bull dopo un 2020 spettacolare, però, potrebbe segnare il suo futuro.

Formula 1
26 feb 2021
I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap? Prime

I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap?

Il 2021 vedrà alcune modifiche tecniche e regolamentari che potrebbero avere un grande impatto sullo show in pista. Rodi Basso ha analizzato i pro e i contro, con una particolare attenzione alle zone grigie del budget cap.

Formula 1
26 feb 2021