Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
114 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
157 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
171 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
184 giorni

Bottas: "Domani costruiremo una doppietta per il team Mercedes"

condivisioni
commenti
Bottas: "Domani costruiremo una doppietta per il team Mercedes"
Di:
25 mar 2017, 08:26

Al debutto con la Mercedes, Valtteri Bottas è terzo in griglia staccato di 268 millesimi da Hamilton, ma anche con Vettel davanti: "Non ho fatto il mio giro migliore, devo lavorare per trarre il massimo dal mio potenziale. Con la Ferrari sarà battaglia!".

Polesitter: Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, second place Sebastian Vettel, Ferrari, third place Val
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08

Venticinque millesimi di secondo: un colpo di ciglia e non molto di più. Sebastian Vettel si è inventato un ultimo tratto di pista strepitoso con la Ferrari e Valtteri Bottas è finito al terzo posto della griglia del GP d’Australia.

Nel box Mercedes hanno masticato amaro perché l’anno scorso erano abituati a facili doppiette, ma il distacco di nemmeno tre decimi dal fenomeno Lewis Hamilton (268 millesimi) non è affatto male, visto che i detrattori lo vedevano incapace di limitare il gap a meno di mezzo secondo.

Il finlandese ha cercato di limitare i danni al debutto con la squadra di Brackley ed è consapevole che ci si aspettava di più da lui…
“Non sono certo soddisfatto del terzo posto in griglia, ma non sono riuscito a chiudere un giro particolarmente pulito. Non ho commesso gravi errori, ma ho lasciato qualcosa qua e là che alla fine hanno fatto i quasi tre decimi da Lewis”.

Un distacco che non è esagerato dal “martello” che è un animale da qualifica…
“Potevo fare meglio, devo ancora lavorare molto per tirare fuori il massimo nel giro da qualifica. Non mi accontento, ma domani in gara sarà un'altra storia…”.

La Ferrari sembra molto competitiva: sarà possibile scavalcare Vettel al via?
“Ci proverò, non vedo l’ora che sia domani. Credo che ci siano tutti i presupposti perché si possa costruire una doppietta, anche se è davanti agli occhi di tutti il fatto che la Ferrari sia molto cresciuta… Sarà una bella battaglia!”.

 

Prossimo Articolo
Ricciardo: "Sorpreso per l'incidente, ma avevamo migliorato tanto"

Articolo precedente

Ricciardo: "Sorpreso per l'incidente, ma avevamo migliorato tanto"

Prossimo Articolo

GP d'Australia: ecco la griglia di partenza con la Ferrari in prima fila

GP d'Australia: ecco la griglia di partenza con la Ferrari in prima fila
Carica commenti