Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Bottas: "Abbiamo sofferto troppo, non ho mai potuto spingere"

condivisioni
commenti
Bottas: "Abbiamo sofferto troppo, non ho mai potuto spingere"
Di:
1 ott 2017, 14:56

Il finlandese a Sepang non ha avuto un bel weekend, complice una Mercedes a suo dire troppo inferiore e in difficoltà rispetto ad avversari che sono risultati inavvicinabili.

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, card per autografi
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 con i fan
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1

Valtteri Bottas è stata la più grande delusione del Gran Premio della Malesia, almeno per quanto riguarda i piloti di punta.

Il finlandese ha sofferto tantissimo al volante di una Mercedes che già ieri non lo aveva soddisfatto in qualifica, con il risultato che ha tagliato il traguardo dalla medesima posizione in cui aveva iniziato la gara, ovvero la quinta.

Il 28enne nativo di Nastola non solo non ha mai dato l'impressione di poter lottare con le Red Bull di Verstappen e Ricciardo, e la vettura gemella del suo compagno di squadra Hamilton, ma ha subìto anche il prepotente ritorno (e sorpasso) di Vettel con l'unica Ferrari rimasta.

"Mi sembra evidente che non sia stato il weekend che ci aspettavamo prima di arrivare qui - ha commentato Bottas - Tutti avevano detto che saremmo stati forti, invece abbiamo sofferto terribilmente. Non avevamo il passo gara competitivo e le temperature continuavano ad alzarsi. E' stata durissima correre in queste condizioni".

"Sono comunque convinto che il team abbia fatto il massimo per darci la miglior macchina possibile nonostante le condizioni avverse. Da parte mia ho avuto molte più difficoltà degli altri, non ho mai avuto la confidenza per poter spingere".

Prossimo Articolo
Verstappen: ecco come festeggiare i 20 anni vincendo in Malesia

Articolo precedente

Verstappen: ecco come festeggiare i 20 anni vincendo in Malesia

Prossimo Articolo

Hamilton allarmato: "Ora siamo la terza forza dietro Ferrari e Red Bull!"

Hamilton allarmato: "Ora siamo la terza forza dietro Ferrari e Red Bull!"
Carica commenti