Bottas: "A Sochi andiamo forte, dobbiamo sfruttare la prima fila"

La Williams sembra cresciuta molto e Valtteri Bottas ne è consapevole, ma bisognerà giocarsi bene le proprie carte anche in gara.

Partenza dalla prima fila di Sochi al fianco della Mercedes di Rosberg. Questo è ciò che Valtteri Bottas è riuscito ad ottenere dopo una fantastica qualifica in Russia.

Il finlandese della Williams ha centrato il terzo crono, ma sfrutterà la penalità recapitata a Vettel (sostituzione del cambio) per avanzare di una casella e aver pista libera verso la prima curva allo spegnimento dei semafori.

"Partire in prima fila è sempre positivo e siamo stati autori di un'ottima qualifica, questo ci rende molto soddisfatti del nostro weekend fino ad ora perché abbiamo migliorato tantissime cose in poco tempo", ha affermato al termine delle qualifiche.

La Williams sembra aver fatto notevoli passi avanti in questo quarto appuntamento stagionale; Bottas è d'accordo, ma anche consapevole che in gara bisognerà giocarsi bene le proprie carte.

"Penso che la vettura qui vada davvero forte, possiamo essere protagonisti; oggi lo siamo stati, ma domani è un altro giorno e non dobbiamo perdere la concentrazione. Sono però fiducioso di poter ottenere un buon risultato".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Russia
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Sochi Autodrom
Piloti Valtteri Bottas
Team Williams
Articolo di tipo Intervista