Bottas: "A Sakhir avremo il primo vero confronto con gli avversari"

Il team Williams F1 tenterà l'immediato riscatto al Gran Premio del Bahrein dopo la gara inaugurale di Melbourne, in cui sono stati raccolti risultati al di sotto delle attese. Massa e Bottas fiduciosi di poter tornare a lottare per il podio.

Un quinto e un ottavo posto centrato al Gran Premio d'Australia sono un bottino ben più magro di quello atteso per il team Williams. A due settimane dalla prima gara dell'anno, ecco arrivare il secondo appuntamento della stagione, il Gran Premio del Bahrein, che potrebbe rappresentare la prima occasione di rivincita per il team di Grove. 

Felipe Massa è stato il miglior pilota Williams al termine della gara di Mebourne. Il brasiliano ha chiuso al quinto posto dopo essersi arreso nelle ultime tornate a un arrembante Daniel Ricciardo, il quale poteva contare su un set di gomme appena montate. Sakhir è una pista favorevole al paulista, in cui ha vinto per due volte in carriera.

"Il tracciato del Bahrein mi piace molto. Ho vinto due volte qui nel corso della mia carriera, ma ho colto anche altri buoni risultati. Mi piace sempre parecchio venire a correre in questo posto, incluso fare i test. Spero proprio di riuscire a fare una buona gara. Sarà la seconda gara del Mondiale 2016 e spero veramente di cogliere un altro risultato di rilievo su questa pista".

Valtteri Bottas dovrà invece riscattare un inizio di stagione più complesso rispetto a quello avuto dal compagno di squadra. Il finnico è riuscito a chiudere a punti a Melbourne, frutto di una bella rimonta dopo essere partito dalle ultime file, a causa di una penalità.

"La gara in notturna del Bahrein è sempre molto affascinante. Preferisco correre di notte a Sakhir. Il tracciato appare bello e lo è altrettanto guidarci. E' un bel tracciato per le competizioni e lo scorso anno sono riuscito a cogliere un risultato decente".

"Sarà una pista piuttosto diversa da Melbourne, dunque dovrebbe essere più interessante e potremmo fare meglio di quanto mostrato in Australia. Potremo inoltre fare un vero e proprio confronto con i nostri principali rivali, perché è Sakhir è una pista standard, mentre Melbourne è un po' atipica, essendo un cittadino. Sarà solo la seconda gara della stagione, ma non vedo l'ora di tornare a correre". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Bahrain
Circuito Bahrain International Circuit
Piloti Felipe Massa , Valtteri Bottas
Team Williams
Articolo di tipo Preview