Bobbi: "Lewis e Max, traiettorie spesso diverse"

Andiamo ad analizzare le qualifiche del GP d'Olanda nel nostro podcast Piloti Top Secret in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Max Verstappen conquista la pole position, ma Hamilton è a 38 millesimi di distacco. Quarto un monumentale Gasly, con le Ferrari quinta e sesta. Giovinazzi da applausi, settimo

Bobbi: "Lewis e Max, traiettorie spesso diverse"
Carica lettore audio

Max Verstappen conquista la pole position del GP d'Olanda di Formula 1 precedendo di appena 38 millesimi Lewis Hamilton. Il pilota Red Bull è stato penalizzato da un problema al DRS che non si è completamente aperto in occasione del suo ultimo tentativo, ma il margine sull'inglese è valso ugualmente il miglior crono in Q3.

Terza posizione firmata Valtteri Bottas, mentre quarto quasi a sorpresa è Pierre Gasly con l'AlphaTauri, capace di issarsi davanti alle due Ferrari di Charles Leclerc e di Carlos Sainz.

Mostruoso Antonio Giovinazzi, capace di portare l'Alfa Romeo Racing in settima posizione a pochi millesimi dalle due SF21: occasione importante per l'italiano, in cerca di conferme.

 

 

condivisioni
commenti
Sainz: "I meccanici Ferrari hanno fatto un lavoro incredibile"
Articolo precedente

Sainz: "I meccanici Ferrari hanno fatto un lavoro incredibile"

Prossimo Articolo

Giovinazzi: "Col mio giro ho voluto ringraziare il team"

Giovinazzi: "Col mio giro ho voluto ringraziare il team"