Binotto: "Guadagnato meno di 0"1 con il tempo extra in galleria"

Secondo il team principal Mattia Binotto, la Ferrari ha guadagnato meno di un decimo di secondo con il tempo extra a disposizione in galleria del vento.

Binotto: "Guadagnato meno di 0"1 con il tempo extra in galleria"

Secondo gli attuali regolamenti della Formula 1, volti a ridurre i costi, le squadre sono autorizzate ad effettuare 40 run settimanali in galleria del vento, a dispetto di 65 che erano autorizzati nelle stagioni precedenti.

Tuttavia, l'utilizzo della galleria del vento è vincolato anche ai risultati ottenuti in pista, con le squadre di bassa classifica che ottengono più tempo a disposizione per lavorare in galleria in base ai risultati della stagione precedente.

Avendo vinto il campionato nel 2020,  per esempio, la Mercedes può utilizzare solamente il 90% del totale del tempo a disposizione in galleria del vento, quindi 36 run.

Essendo reduce dalla sua peggior stagione dal 1980 ad oggi, conclusa solamente al sesto posto, la Ferrari invece ha il via libera per arrivare fino al 102,5% della quota massima, che si può tradurre in un run in più rispetto ai 40 regolamentari.

In ogni caso, Binotto ritiene che l'impatto sulle prestazioni della vettura sia stato minimo, dato che il tempo extra in totale corrisponde a circa una settimana di lavoro.

Leggi anche:

"Ovviamente, con la posizione finale dell'anno scorso, abbiamo diritto ad un po' di tempo in più in galleria del vento", ha detto Binotto. "Il tempo extra che abbiamo corrisponde a quello che chiamiamo sessioni della galleria del vento in tutta la stagione, quindi è una sessione extra".

"E normalmente una sessione extra equivale ad una settimana di lavoro, ed una settimana di sviluppo di solito vale meno di un decimo al giro. Quindi sì, c'è un vantaggio, ma è molto piccolo".

"E' importante, sono felice di averlo, anche se è figlio del risultato dell'anno scorso, ma almeno è qualcosa di buono per il 2021. Però non fa tutta questa differenza", ha aggiunto.

La Ferrari è comunque una delle squadre che sono migliorate maggiormente nel 2021. Attualmente è infatti terza nel Costruttori, appaiata alla McLaren a quota 163 punti.

Charles Leclerc ha conquistato due pole position, a Monaco ed in Azerbaijan, e sia lui che Carlos Sainz sono già stati in grado di salire sul podio. A Silverstone poi il monegasco è stato passato solo a pochi giri dal termine da Lewis Hamilton, sfiorando quella vittoria che ormai al Cavallino manca da Singapore 2019, quando ad imporsi fu Sebastian Vettel.

Charles Leclerc, Ferrari SF21, 2nd position, waves from his cockpit on his way to Parc Ferme

Charles Leclerc, Ferrari SF21, 2nd position, waves from his cockpit on his way to Parc Ferme

Photo by: Charles Coates / Motorsport Images

condivisioni
commenti
La fine delle gallerie del vento è davvero realistica?
Articolo precedente

La fine delle gallerie del vento è davvero realistica?

Prossimo Articolo

Red Bull non accetta di sacrificare lo sviluppo 2021

Red Bull non accetta di sacrificare lo sviluppo 2021
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021