Binotto: "Decisione presa insieme a Seb, è la migliore per tutti"

Il team principal della Ferrari ha voluto ringraziare il pilota tedesco per quanto fatto in cinque anni a Maranello, precisando che nel 2020 non mancherà l'impegno per raggiungere bei risultati.

Binotto: "Decisione presa insieme a Seb, è la migliore per tutti"

La separazione tra Sebastian Vettel e la Ferrari è avvenuta in serenità e di comune accordo per proseguire sulle rispettive strade la caccia ai propri obiettivi.

Questo è ciò che Mattia Binotto ha voluto dire riguardo alla partenza del tedesco, che a fine stagione non rinnoverà il contratto in scadenza con la Scuderia di Maranello.

"Abbiamo preso questa decisione insieme a Sebastian e riteniamo che sia la miglior soluzione per entrambe le parti - spiega Binotto - Non è stato un passo facile da compiere, considerato il valore di Sebastian, come pilota e come persona".

"Non c’è stato un motivo specifico che ha determinato questa decisione bensì la comune e amichevole constatazione che è arrivato il momento di proseguire il nostro cammino su strade diverse per inseguire i nostri rispettivi obiettivi".

Leggi anche:

Il team principal del Cavallino Rampante, nonostante l'amarezza per non essere riusciti a proseguire il rapporto e a vincere assieme quanto sperato, ha tenuto a ringraziare il suo pilota per quanto fatto in Rosso dal 2015.

"Sebastian è già entrato nella storia della Scuderia, con 14 Gran Premi conquistati è il terzo pilota più vittorioso ed è già quello che ha ottenuto il maggior numero di punti iridati. Nelle cinque stagioni fin qui disputate con noi è salito tre volte sul podio del Campionato Piloti, contribuendo in maniera decisiva alla costante presenza della squadra tra le prime tre della classifica Costruttori".

Infine l'ingegnere reggiano ha voluto anche precisare che c'è comunque ancora un 2020 da vivere assieme, seppur al momento ancora in stand-by causa pandemia di Coronavirus, ma con l'obiettivo comune Ferrari-Vettel di ottenere buoni risultati.

"A nome di tutta la Ferrari voglio ringraziare Sebastian per la sua grande professionalità e l’umanità dimostrate in questi cinque anni, nei quali abbiamo condiviso tanti momenti importanti. Insieme non siamo ancora riusciti a vincere un titolo iridato che per lui sarebbe il quinto ma siamo convinti che in questa anomala stagione 2020 riusciremo a toglierci ancora tante soddisfazioni".

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
1/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
2/15

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Mattia Binotto, Ferrari
Mattia Binotto, Ferrari
3/15

Foto di: Erik Junius

Franz Tost, Team Principal, Toro Rosso, Zak Brown, direttore esecutivo, McLaren, Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, Cyril Abiteboul, Managing Director, Renault F1 Team e Claire Williams, Vice Team Principal, Williams Racing, dietro a un modellino basato sulle regole 2021
Franz Tost, Team Principal, Toro Rosso, Zak Brown, direttore esecutivo, McLaren, Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, Cyril Abiteboul, Managing Director, Renault F1 Team e Claire Williams, Vice Team Principal, Williams Racing, dietro a un modellino basato sulle regole 2021
4/15

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Mattia Binotto, Ferrari
Mattia Binotto, Ferrari
5/15

Foto di: Erik Junius

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
6/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
7/15

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Foto ufficiale del Team Ferrari, che include Sebastian Vettel, Ferrari, Charles Leclerc, Ferrari, Mattia Binotto, Team Principal Ferrari e Laurent Mekies, Direttore Sportivo, Ferrari
Foto ufficiale del Team Ferrari, che include Sebastian Vettel, Ferrari, Charles Leclerc, Ferrari, Mattia Binotto, Team Principal Ferrari e Laurent Mekies, Direttore Sportivo, Ferrari
8/15

Foto di: Manuel Goria / Motorsport Images

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari e Louis Camilleri, Ferrari
Mattia Binotto, Team Principal Ferrari e Louis Camilleri, Ferrari
9/15

Foto di: Ferrari

Mattia Binotto guida il gatto delle nevi in Val Gardena
Mattia Binotto guida il gatto delle nevi in Val Gardena
10/15
Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
11/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, e Sebastien Vettel, Ferrari
Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, e Sebastien Vettel, Ferrari
12/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mattia Binotto, Team Principal della Scuderia Ferrari
Mattia Binotto, Team Principal della Scuderia Ferrari
13/15

Foto di: Jack Ke

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
14/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, e Sebastien Vettel, Ferrari
Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, e Sebastien Vettel, Ferrari
15/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Vettel: "Non lascio la Ferrari per questioni economiche"
Articolo precedente

Vettel: "Non lascio la Ferrari per questioni economiche"

Prossimo Articolo

FIA: proposte luci da pioggia gialle per avvisare dei pericoli

FIA: proposte luci da pioggia gialle per avvisare dei pericoli
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021