Binotto: "A Monza vogliamo ringraziare i nostri tifosi"

Il team principal Ferrari ufficializza che Vettel e Leclerc disporranno del motore Evo3 per affrontare i lunghi rettilinei dello stradale: "Correre davanti ai nostri tifosi ci dà sempre una spinta in più e una motivazione ulteriore a fare bene. Dopotutto non c’è un podio più bello di quello di Monza così come non esiste un pubblico migliore di quello Italiano".

Binotto: "A Monza vogliamo ringraziare i nostri tifosi"

Mattia Binotto non è il tipo da mettersi in prima fila. Caratterialmente è schivo per cui tende a dividere anche i propri meriti con gli altri: i piloti e la squadra su tutti, ma anche con i tifosi del Cavallino. E per Monza il team principal carica le batterie della passione dopo la brillante vittoria di Charles Leclerc nel GP del Belgio.

Il numero uno del Reparto Corse conferma che le SF90 disporranno del nuovo motore Evo3 per affrontare il "tempio della velocità" con gli strumenti giusti per battere nuovamente la Mercedes, dopo che la Ferrari ha rotto il ghiaccio nelle Ardenne.

"Presentarsi al nostro Gran Premio di casa dopo la vittoria di Spa-Francorchamps è senza dubbio il modo migliore per arrivare a Monza, soprattutto per ringraziare i tifosi che tanto ci hanno supportato in questa stagione, fin qui non delle più facili".

"Ci troviamo ad affrontare un circuito dalle medie molto elevate caratterizzato da lunghi rettilinei e violente frenate, sul quale si utilizza un pacchetto a basso carico aerodinamico. In questo fine settimana prevediamo di introdurre la nostra terza unità di power unit".

"Abbiamo visto in Belgio che per vincere dobbiamo essere perfetti su ogni fronte e il nostro impegno è fare altrettanto anche a Monza. Non ci sarà margine di errore. Il GP di casa è sempre un appuntamento importante ma lo è ancora di più quest’anno, dal momento che celebriamo i 90 anni di Scuderia Ferrari".

"Correre davanti ai nostri tifosi ci dà sempre una spinta in più e una motivazione ulteriore a fare bene. Dopotutto non c’è un podio più bello di quello di Monza così come non esiste un pubblico migliore di quello Italiano".

Charles Leclerc, Ferrari SF90,Sebastian Vettel, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90,Sebastian Vettel, Ferrari SF90
1/14

Foto di: Erik Junius

Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari
2/14

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
3/14

Foto di: Erik Junius

Charles Leclerc, Ferrari
Charles Leclerc, Ferrari
4/14

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
5/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Il poleman Charles Leclerc, Ferrari, secondo classificato Sebastian Vettel, Ferrari, terzo classificato Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Il poleman Charles Leclerc, Ferrari, secondo classificato Sebastian Vettel, Ferrari, terzo classificato Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
6/14

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Race winner Charles Leclerc, Ferrari, festeggia con il suo manager Nicolas Todt in Parc Ferme
Race winner Charles Leclerc, Ferrari, festeggia con il suo manager Nicolas Todt in Parc Ferme
7/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
8/14

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
9/14

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
10/14

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, festeggia con il suo team, incluso Mattia Binotto, Team Principal Ferrari e Laurent Mekies, Sporting Director, Ferrari
Charles Leclerc, Ferrari, festeggia con il suo team, incluso Mattia Binotto, Team Principal Ferrari e Laurent Mekies, Sporting Director, Ferrari
11/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, festeggia la vittoria con Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, Laurent Mekies, Sporting Director, Ferrari e gli altri colleghi
Charles Leclerc, Ferrari, festeggia la vittoria con Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, Laurent Mekies, Sporting Director, Ferrari e gli altri colleghi
12/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, alla parata dei piloti
Charles Leclerc, Ferrari, alla parata dei piloti
13/14

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, festeggia la vittoria con Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, e gli altri colleghi
Charles Leclerc, Ferrari, festeggia la vittoria con Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, e gli altri colleghi
14/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

condivisioni
commenti
La Haas non vede problemi con la coppia Hulkenberg-Magnussen
Articolo precedente

La Haas non vede problemi con la coppia Hulkenberg-Magnussen

Prossimo Articolo

Spa: nella via di fuga del Raidillon tornerà la ghiaia

Spa: nella via di fuga del Raidillon tornerà la ghiaia
Carica commenti
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021