Barcellona, Libere 3: Raikkonen vola. Due Ferrari davanti alle Mercedes!

condivisioni
commenti
Barcellona, Libere 3: Raikkonen vola. Due Ferrari davanti alle Mercedes!
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
13 mag 2017, 10:10

La Ferrari mette due SF70H davanti a tutti: Raikkonen è il più veloce in simulazione di qualifica e precede Vettel che ha avuto problemi tecnici. Hamilton è terzo con la Mercedes, ma staccato di quattro decimi, con Bottas quarto dopo i guai alla PU2.

La Ferrari alza la testa: due le Rosse davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton alla conclusione del terzo turno di prove libere del GP di Spagna. Il più veloce è stato Kimi Raikkonen autore di un 1'20"214 con le gomme Soft. Il finlandese ha rifilato 242 millesimi a Sebastian Vettel che ha portato in pista la power unit numero 2: si tratta di un motore termico in grado di dare una quindicina di cavalli in più rispetto al precedente, grazie alle modifiche nell'area della combustione.

Il tedesco, in realtà, è stata a lungo fermo nei box per un problema proprio al circuito idraulico della power unit che sembrava brillantemente risolto dai tecnici del Cavallino. Poi lo hanno rimandato in pista, ma quando stava per effettuare l'ultimo tentativo con le gomme gialle, Vettel ha spento il motore nella pit lane facendosi spingere nel box, segno che c'è ancora qualcosa che non quadrava. Nel team del Cavallino hanno parlato di noie alla telemetria...

Sebastian, quindi, non ha avuto modo di lavorare sul setup dopo le lamentele di ieri, ma la sensazione è che la SF70H abbia fatto un bel passo in avanti rispetto a ieri mettendosi alle spalle la W08 di Lewis Hamilton.

L'inglese accreditato di 1'20"595 ha accumulato un ritardo di quasi quattro decimi dalla Rossa, facendo venire il dubbio che il pacchetto di novità portato dal team di Brackley non ha dato tutti i risultati che nel box della Stella si aspettavano.

E nel garage delle frecce d'argento c'era agitazione perché Valtteri Bottas è riuscito a scendere in pista solo a otto minuti dalla fine del turno, dal momento che al finlandese è stato sostituito il motore, rimontando la PU1 dopo che era stata trovata una piccola perdita d'acqua sulla PU2 che era stata montata ieri.

Tutti i piani sono stati rivoluzionati e i meccanici di Valtteri hanno passato la notte in bianco nel tentativo di risolvere il guaio della W08: il finlandese è riuscito a coprire sette giri senza difficoltà e il tempo a tre decimi da quello di Hamilton è da considerarsi in modo molto positivo (Bottas dispone di un propulsore meno potente di una quindicina di cavalli).

Seguono le due Red Bull con Max Verstappen che paga otto decimi dalla Rossa e Daniel Ricciardo non riesce a limitare un gap di oltre un secondo, segno che la RB13 rivista e corretta è migliorata, ma  è ancora molto acerba.

Eccellente la prestazione di Nico Hulkenberg che issa la Renault al settimo posto: il tedesco con 1'21"670 ha preceduto nella top ten Felipe Massa (Williams), Carlos Sainz (Toro Rosso) e udite, udite Fernando Alonso con la McLaren MCL32.

Lo spagnolo ha potuto fare affidamento su una power unit evoluta montata ieri che una volta tanto non ha dato troppi guai consentendo all'iberico di totalizzare 16 giri.

Cla#PilotaChassisMotoreGiriTempoGapDistaccokm/h
1 7 finland Kimi Raikkonen  Ferrari Ferrari 20 1'20.214     208.916
2 5 germany Sebastian Vettel  Ferrari Ferrari 7 1'20.456 0.242 0.242 208.287
3 44 united_kingdom Lewis Hamilton  Mercedes Mercedes 12 1'20.595 0.381 0.139 207.928
4 77 finland Valtteri Bottas  Mercedes Mercedes 7 1'20.868 0.654 0.273 207.226
5 33 netherlands Max Verstappen  Red Bull TAG 14 1'21.025 0.811 0.157 206.825
6 3 australia Daniel Ricciardo  Red Bull TAG 15 1'21.249 1.035 0.224 206.254
7 27 germany Nico Hulkenberg  Renault Renault 13 1'21.670 1.456 0.421 205.191
8 19 brazil Felipe Massa  Williams Mercedes 19 1'21.746 1.532 0.076 205.000
9 55 spain Carlos Sainz Jr.  Toro Rosso Renault 19 1'21.835 1.621 0.089 204.777
10 14 spain Fernando Alonso  McLaren Honda 16 1'22.093 1.879 0.258 204.134
11 8 france Romain Grosjean  Haas Ferrari 21 1'22.128 1.914 0.035 204.047
12 20 denmark Kevin Magnussen  Haas Ferrari 12 1'22.214 2.000 0.086 203.833
13 11 mexico Sergio Perez  Force India Mercedes 19 1'22.237 2.023 0.023 203.776
14 31 france Esteban Ocon  Force India Mercedes 22 1'22.297 2.083 0.060 203.628
15 26 russia Daniil Kvyat  Toro Rosso Renault 15 1'22.391 2.177 0.094 203.396
16 9 sweden Marcus Ericsson  Sauber Ferrari 20 1'22.513 2.299 0.122 203.095
17 18 canada Lance Stroll  Williams Mercedes 19 1'22.574 2.360 0.061 202.945
18 30 united_kingdom Jolyon Palmer  Renault Renault 13 1'22.755 2.541 0.181 202.501
19 2 belgium Stoffel Vandoorne  McLaren Honda 15 1'22.853 2.639 0.098 202.261
20 94 germany Pascal Wehrlein  Sauber Ferrari 19 1'22.974 2.760 0.121 201.966

 

Prossimo Articolo
Mercedes: perdita d'acqua sul motore di Bottas, rimontata la PU1!

Articolo precedente

Mercedes: perdita d'acqua sul motore di Bottas, rimontata la PU1!

Prossimo Articolo

La FIA allunga di 100 metri la DRS Zone del GP di Spagna

La FIA allunga di 100 metri la DRS Zone del GP di Spagna
Carica commenti