Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
115 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
157 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
171 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
185 giorni

Bandiera nera alle due Haas nella FP1, ma era solo un problema di radio e telemetria!

condivisioni
commenti
Bandiera nera alle due Haas nella FP1, ma era solo un problema di radio e telemetria!
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
23 mag 2019, 09:57

I due piloti della Haas, Grosjean e Magnussen si sono trovati al centro di un momento bizzarro nel primo turno di libere del GP di Monaco: gli è stata sventolata la bandiera nera per problemi di comunicazione radio.

Dopo meno di 20 minuti dall'inizio della FP1, la FIA ha mostrato la bandiera nera ad entrambi i piloti della Haas, obbligandoli a rientrare immediatamente ai box.

Sebbene non ci sia stata alcuna spiegazione ufficiale da parte della Federazione sul motivo per cui ai due piloti è stata sventolata la bandiera nera, in seguito è emerso che alla base di tutto c'era il fatto che la squadra ha perso il contatto radio e la telemetria dei suoi piloti.

Dopo aver fallito un tentativo di comunicazione con la tabella al muretto, la Haas si è rivolata alla FIA per avere un aiuto a richiamare ai box Grosjean e Magnussen.

Leggi anche:

Un portavoce della Haas ha detto: "Non possiamo comunicare con i piloti: la FIA è intervenuta in modo che potessimo riportare le vetture ai box, perché anche con le tabelle non riuscivamo a far arrivare i nostri messaggi".

Gli alti edifici di Monaco ed il famoso tunnel rendono le comunicazioni radio con i piloti più difficili che su altri tracciati che sono su spazi più aperti.

Dopo la bandiera nera, i meccanici della Haas hanno lavorato per cercare di ripristinare le comunicazioni e la telemetria, ma si è dovuto attendere parecchio prima di rivedere in pista le monoposto: Grosjean ha infatti lasciato i box quando mancavano meno di 18 minuti alla bandiera a scacchi.

Prossimo Articolo
LIVE F1, GP di Monaco: Libere 1

Articolo precedente

LIVE F1, GP di Monaco: Libere 1

Prossimo Articolo

Monaco, Libere 1: Hamilton davanti con la Mercedes, ma Verstappen è a un soffio

Monaco, Libere 1: Hamilton davanti con la Mercedes, ma Verstappen è a un soffio
Carica commenti