Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
53 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
81 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
95 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
102 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
116 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
130 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
137 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
151 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
158 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
172 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
186 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
214 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
221 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
235 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
242 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
256 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
270 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
277 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
291 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
305 giorni

Baku, Libere 3: Bottas detta il passo, perdita d'acqua per Vettel

condivisioni
commenti
Baku, Libere 3: Bottas detta il passo, perdita d'acqua per Vettel
Di:
24 giu 2017, 11:15

Bottas batte il record della pista di Baku nel terzo turno di prove libere del GP d'Azerbaijan, lasciando la Ferrari di Raikkonen a 95 millesimi, con Hamilton terzo più staccato. Sulla Rossa di Vettel si sostituisce il motore dopo una perdita d'acqua.

 Kimi Raikkonen fra le due Mercedes: questo il riassunto della terza sessione di prove libere del GP d'Azerbaijan. Valtteri Bottas ha ottenuto il miglior tempo in 1'42"742 con le gomme Supersoft che rappresenta il nuovo record della pista, migliorando la pole di Nico Rosberg dello scorso anno di appena 16 millesimi di secondo dopo che nella notte è stato modificato anche il disegno del cordolo alla Curva 8 a seguito dei botti di Perez e Palmer di ieri.

Il finlandese ha confermato di adattarsi perfettamente a questo circuito cittadino, ma ha dovuto tirare fuori le unghie per avere ragione di appena 95 millesimi di Kimi Raikkonen con la Ferrari.

Il finlandese è riuscito a mettersi alle spalle Lewis Hamilton che ha smesso di litigare con la W08 trovando finalmente il bandolo della matassa della messa a punto, anche se il distacco dal compagno di squadra è grande, visto che ballano quasi quattro decimi.

E Sebastian Vettel? Il tedesco nella lista dei tempi è relegato solo al 12esimo posto, ma la preoccupazione degli uomini del Cavallino è che si è registrata una perdita d'acqua dal circuito di raffreddamento della power unit che è stata disposta la sostituzione del motore termico sulla SF70H del tedesco.

Sebastian, quindi, non ha avuto modo di preparare la qualifica e ora deve sperare che i meccanici del Cavallino siano sufficientemente veloci nel montargli il propulsore numero 3 della stagione.

In quarta posizione troviamo Daniel Ricciardo con la Red Bull: l'australiano piazza la RB13 a mezzo secondo da Bottas, segno che ieri la squadra di Milton Keynes aveva cercato la prestazione limite per il giro secco. Daniel è stato davanti a Max Verstappen che si è dovuto accontengtare del sesto tempo perché ha dovuto runinciare agli ultimi minuti del turno a causa di un problema al servosterzo che lo ha costretto a parcheggiare la sua Red Bull in una via di fuga.

Fra le monoposto dei "bibitari" si è inserito Esteban Ocon ottimo quinto con la Force India: il francese con 1'43"344 è ad appena sei decimi da Bottas!

Positiva la prestazione di Felipe Massa settimo con la Williams: il brasiliano è stato graziato da una strisciata sui muretti dalla quale è uscito denza danni. Poco lontano dal capitano del team di Grove c'è anche Lance Stroll che è nono, confermando la sua crescita dopo il Canada. Fre i due della squadra di Grove c'è l'ottavo posto di Daniil Kvyat costantemente davanti a Carlos Sainz con la Toro Rosso, mentra la top ten è completata dal decimo posto di Sergio Perez.

In ripresa Nico Hulkenberg con la Renault: il tedesco è undicesimo, mentre Palmer ha concluso ultimo, ma non per colpa sua: nelle prime battute della sessione si è registrato l'incendio della sua Renault R.S.17 che è andata a fuoco per un problema alla power unit mentre l'inglese stava percorrendo il suo quarto giro. Difficile capire se Jolyon potrà partecipare alle qualifiche, visto che le fiamme potrebbero aver compromesso non solo la meccanica, ma anche i cablaggi elettrici. L'intervento dei commissari di percorso per spegnere la "gialla" e spostarla in posizione di sicurezza è stato inadeguato per un GP di Formula 1.

Cla#PilotaChassisMotoreGiriTempoGapDistaccokm/h
1 77 finland Valtteri Bottas  Mercedes Mercedes 21 1'42.742     210.340
2 7 finland Kimi Raikkonen  Ferrari Ferrari 14 1'42.837 0.095 0.095 210.146
3 44 united_kingdom Lewis Hamilton  Mercedes Mercedes 23 1'43.158 0.416 0.321 209.492
4 3 australia Daniel Ricciardo  Red Bull TAG 24 1'43.287 0.545 0.129 209.230
5 31 france Esteban Ocon  Force India Mercedes 21 1'43.344 0.602 0.057 209.115
6 33 netherlands Max Verstappen  Red Bull TAG 16 1'43.614 0.872 0.270 208.570
7 19 brazil Felipe Massa  Williams Mercedes 18 1'43.738 0.996 0.124 208.320
8 26 russia Daniil Kvyat  Toro Rosso Renault 21 1'43.908 1.166 0.170 207.980
9 18 canada Lance Stroll  Williams Mercedes 17 1'44.040 1.298 0.132 207.716
10 11 mexico Sergio Perez  Force India Mercedes 22 1'44.138 1.396 0.098 207.520
11 27 germany Nico Hulkenberg  Renault Renault 16 1'44.312 1.570 0.174 207.174
12 5 germany Sebastian Vettel  Ferrari Ferrari 7 1'44.344 1.602 0.032 207.111
13 55 spain Carlos Sainz Jr.  Toro Rosso Renault 23 1'44.401 1.659 0.057 206.998
14 14 spain Fernando Alonso  McLaren Honda 18 1'44.741 1.999 0.340 206.326
15 20 denmark Kevin Magnussen  Haas Ferrari 20 1'44.926 2.184 0.185 205.962
16 2 belgium Stoffel Vandoorne  McLaren Honda 17 1'45.143 2.401 0.217 205.537
17 8 france Romain Grosjean  Haas Ferrari 20 1'45.491 2.749 0.348 204.859
18 9 sweden Marcus Ericsson  Sauber Ferrari 21 1'45.645 2.903 0.154 204.560
19 94 germany Pascal Wehrlein  Sauber Ferrari 19 1'45.722 2.980 0.077 204.411
20 30 united_kingdom Jolyon Palmer  Renault Renault 4 1'53.040 10.298 7.318 191.178

 

 

Prossimo Articolo
FIA: cambiato il cordolo della curva 8 alla chicane del Castello

Articolo precedente

FIA: cambiato il cordolo della curva 8 alla chicane del Castello

Prossimo Articolo

Ferrari: si sostituisce il motore sulla Rossa di Vettel

Ferrari: si sostituisce il motore sulla Rossa di Vettel
Carica commenti