Austin taglia il personale, ma c'è fiducia per la F1

Bobby Epstein, grande capo del Circuit of the Americas, ha spiegato che la decisione di chiudere temporaneamente il tracciato texano, riducendo la forza lavoro, non avrò alcun impatto sulla capacità di ospitare il Gran Premio degli Stati Uniti di F1 di quest'anno.

Austin taglia il personale, ma c'è fiducia per la F1


Austin è stata gravemente colpita dalle precauzioni legate al Coronavirus, comprese le restrizioni più severe legate agli incontri pubblici, con un limite di 50 persone raccomandato dal centro statunitense per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Il COTA ha già posticipato la gara di MotoGP dal 5 aprile al 15 novembre, mentre quella di Indycar, inizialmente prevista per il 26 aprile, è stata rinviata a tempo indefinito.

Altri eventi, come il concerto dei Rolling Stones del 24 maggio, sono decisamente a rischio.

Nel tentativo di ridurre i costi, il circuito ha anche liberato molti dipendenti, riducendo le ore di lavoro a quelli rimasti.

Leggi anche:

Tuttavia, Epstein è ancora fiducioso che il circuito possa ospitare la gara di F1 ad ottobre se la situazione legata alla pandemia di Coronavirus sarà migliorata.

"Gli eventi che attraggono circa 600.000 spettatori sono stati rinviati, cancellati o messi a rischio solo nei prossimi 90 giorni" ha dichiarato Epstein a Motorsport.com.

"Le azioni intraprese fino ad oggi non hanno alcun impatto sulla capacità del COTA di ospitare il Gran Premio".

In un comunicato diffuso ieri, il circuito ha aggiunto: "Siamo affranti per i nostri dipendenti (e le loro famiglie) che trascorrono tutta l'anno preparandosi ad accogliere ospiti da Austin e da tutto il mondo, ma ora si ritrovano senza lavoro".

"La gioia di creare eventi memorabili è stata sostituita dalla realtà deludente di una crisi mondiale".

"E' davvero un momento terribile per il settore degli eventi. Soprattutto speriamo che rimangano tutti in salute, prestino attenzione alle precauzioni consigliate dagli esperti e che possano tornare al COTA quando tornerà il sereno".

 

condivisioni
commenti
Mercedes W11: ci sono tre motivi di preoccupazione
Articolo precedente

Mercedes W11: ci sono tre motivi di preoccupazione

Prossimo Articolo

McLaren: il dipendente infetto da Coronavirus sta meglio

McLaren: il dipendente infetto da Coronavirus sta meglio
Carica commenti
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022
Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto" Prime

Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto"

Continua l'analisi tecnica delle monoposto di Formula 1 presenti sulla griglia del 2021. In questo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli della McLaren, un team che per gran parte della stagione si è dimostrata una rivelazione. Fino a quando...

Formula 1
7 gen 2022
Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1” Prime

Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1”

Il Dottor Riccardo Ceccarelli ci apre le porte di Formula Medicine andando a raccontarti i retroscena della ua equipe e di come sia impegnata nel corso della stagione di Formula 1

Formula 1
5 gen 2022