Austin taglia il personale, ma c'è fiducia per la F1

Bobby Epstein, grande capo del Circuit of the Americas, ha spiegato che la decisione di chiudere temporaneamente il tracciato texano, riducendo la forza lavoro, non avrò alcun impatto sulla capacità di ospitare il Gran Premio degli Stati Uniti di F1 di quest'anno.

Austin taglia il personale, ma c'è fiducia per la F1


Austin è stata gravemente colpita dalle precauzioni legate al Coronavirus, comprese le restrizioni più severe legate agli incontri pubblici, con un limite di 50 persone raccomandato dal centro statunitense per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Il COTA ha già posticipato la gara di MotoGP dal 5 aprile al 15 novembre, mentre quella di Indycar, inizialmente prevista per il 26 aprile, è stata rinviata a tempo indefinito.

Altri eventi, come il concerto dei Rolling Stones del 24 maggio, sono decisamente a rischio.

Nel tentativo di ridurre i costi, il circuito ha anche liberato molti dipendenti, riducendo le ore di lavoro a quelli rimasti.

Leggi anche:

Tuttavia, Epstein è ancora fiducioso che il circuito possa ospitare la gara di F1 ad ottobre se la situazione legata alla pandemia di Coronavirus sarà migliorata.

"Gli eventi che attraggono circa 600.000 spettatori sono stati rinviati, cancellati o messi a rischio solo nei prossimi 90 giorni" ha dichiarato Epstein a Motorsport.com.

"Le azioni intraprese fino ad oggi non hanno alcun impatto sulla capacità del COTA di ospitare il Gran Premio".

In un comunicato diffuso ieri, il circuito ha aggiunto: "Siamo affranti per i nostri dipendenti (e le loro famiglie) che trascorrono tutta l'anno preparandosi ad accogliere ospiti da Austin e da tutto il mondo, ma ora si ritrovano senza lavoro".

"La gioia di creare eventi memorabili è stata sostituita dalla realtà deludente di una crisi mondiale".

"E' davvero un momento terribile per il settore degli eventi. Soprattutto speriamo che rimangano tutti in salute, prestino attenzione alle precauzioni consigliate dagli esperti e che possano tornare al COTA quando tornerà il sereno".

 

condivisioni
commenti
Mercedes W11: ci sono tre motivi di preoccupazione
Articolo precedente

Mercedes W11: ci sono tre motivi di preoccupazione

Prossimo Articolo

McLaren: il dipendente infetto da Coronavirus sta meglio

McLaren: il dipendente infetto da Coronavirus sta meglio
Carica commenti
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021