Aston Martin punta al Mondiale F1 in cinque anni

L'Aston Martin mira a vincere il Mondiale di Formula 1 entro cinque anni, come ha rivelato in occasione della presentazione della sua monoposto 2021, la AMR21.

Aston Martin punta al Mondiale F1 in cinque anni

Il team di Silverstone sta entrando in una nuova era sotto al famoso marchio britannico e non ha nascosto di avere delle ambizioni elevate per quanto riguarda i suoi obiettivi futuri.

Parlando dopo che sono stati svelati i colori e le forme della AMR21, il team principal Otmar Szafnauer ha detto che l'obiettivo è quello di provare a portare a casa un titolo entro la metà degli anni 2020.

"E' molto più facile dire che lotteremo per vincere un Mondiale che farlo davvero", ha detto Szafnauer.

"Sono due le cose che devono accedere: abbiamo bisogno di un buon piano, per partire da dove siamo oggi ed arrivare ad essere dei contendenti al titolo, e poi lo dobbiamo eseguire. Ora siamo nel bel mezzo di questa pianificazione".

"Riuscirci richiederà sicuramente del tempo. Altre squadre in Formula 1 hanno detto di aver bisogno tra i tre ed i cinque anni per riuscirci e noi non siamo diversi".

Leggi anche:

"Nell'ultimo anno abbiamo pianificato la realizzazione della nuova factory, con nuove infrastrutture, e un posto per ospitare tutti sotto allo stesso tetto e far crescere la squadra. La costruzione è appena iniziata a Silverstone".

"Verso la fine del 2022, dovremo trasferirci e all'interno di quella factory troveremo degli strumenti all'avanguardia, che ci aiuteranno a progettare e sviluppare una macchina che sia degna di lottare per il Mondiale. Quindi ci vorranno alcuni anni".

"Se devo guardare al futuro, direi che ci vorrà un periodo compreso tra i tre ed i cinque anni".

Riflettendo su questo obiettivo, anche Sebastian Vettel ritiene che possa essere un lasso di tempo realistico, aggiungendo però che l'avvento del nuovo regolamento potrebbe anche accorciare il processo.

"Penso che sia un progetto a lungo termine se si vuole davvero vincere", ha spiegato. "Ovviamente se si guarda alla Mercedes, sono entrati nel 2010, ma poi hanno iniziato a vincere con il regolamento delle power unit, perché sono stati i più veloci ad adeguarsi".

"Quindi hanno avuto bisogno di cinque anni per realizzare quella che tutti consideravano la migliore. Questo è il tempo che ci vuole. Ma poi non è un risultato a cui riescono ad arrivare tutti".

"Ci sono tanti costruttori, ma alla fine uno solo può vincere. La Mercedes è stata la più forte per tanti anni, quindi tanto di cappello a loro, ma vuol dire anche che gli altri non sono stati abbastanza bravi".

Con l'introduzione del budget cap e di un nuovo regolamento tecnico a partire dal 2022, Vettel ha sottolineato che questo potrebbe avere un impatto sulla rapidità dei progressi.

"La Formula 1 sta cambiando, quindi potrebbe non esserci più bisogno di quei cinque anni. Forse si ridurranno, questa è la speranza di tutti e magari iniziare a salire sul podio non solo perché sei stato fortunato e davanti a te si sono ritirati i migliori. Vedremo come cambierà la Formula 1 nei prossimi anni".

Sebastian Vettel, Aston Martin Racing

Sebastian Vettel, Aston Martin Racing

Photo by: Aston Martin Racing

condivisioni
commenti
Vettel: "Non mi interessa quello che la gente pensa di me"

Articolo precedente

Vettel: "Non mi interessa quello che la gente pensa di me"

Prossimo Articolo

Haas: la livrea diventa bianca con i colori della Russia

Haas: la livrea diventa bianca con i colori della Russia
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento Presentazione Aston Martin
Team Aston Martin Racing
Autore Jonathan Noble
GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza Prime

GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza

Andiamo a scoprire la Griglia di Partenza del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, seconda prova del Campionato del Mondo 2021 di Formula 1

Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola" Prime

Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola"

Lewis Hamilton conquista la Pole Position numero 99 della carriera, ma a brillare è anche la stella del messicano Sergio Perez, che alla seconda gara in Red Bull riesce ad essere più concreto di Verstappen, terzo. Ad essere ampiamente analizzati sono i diversi stili di guida delle principali coppie piloti, i quali distacchi - Red Bull a parte - sono importanti nel sabato di Imola

Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull" Prime

Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull"

La qualifica del GP del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna viene conquistata da Lewis Hamilton e dalla Mercedes. Eppure, la Red Bull è teoricamente la vettura più veloce. Andiamo ad analizzare quanto visto nel sabato di Imola in compagnia di Franco Nugnes, direttore di Motorsport.com, e di Giorgio Piola.

Podcast F1: Chinchero analizza le Qualifiche del GP di Imola Prime

Podcast F1: Chinchero analizza le Qualifiche del GP di Imola

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast le Qualifiche del Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
17 apr 2021
Piola: “La Mercedes a Imola ha giocato l’asso nella manica” Prime

Piola: “La Mercedes a Imola ha giocato l’asso nella manica”

Andiamo ad analizzare insieme a Franco Nugnes e Giorgio Piola le principali novità tecniche introdotte nel corso del venerdì del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, con Mercedes che è tornata a fare la voce grossa

Formula 1
16 apr 2021
Podcast, Bobbi: "Ferrari, sorpresa di giornata" Prime

Podcast, Bobbi: "Ferrari, sorpresa di giornata"

Andiamo ad analizzare il venerdì di prove libere del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di Formula 1 insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. In questo podcast, il due volte iridato FIA GT e volto di Sky Sport F1 ci spiega cosa occorra per andare forti ad Imola, oltre a parlarci di una Mercedes sui binari ed una Ferrari vera sorpresa di giornata

Formula 1
16 apr 2021
Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna Prime

Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast i primi 2 turni di prove libere del Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
16 apr 2021
Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521" Prime

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521"

La Formula 1 torna in pista e lo fa ad Imola. Andiamo ad analizzare le prime novità tecniche con il nostro inviato Giorgio Piola e il direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes.

Formula 1
15 apr 2021