Arrivabene: "E' stato un GP in cui le variabili hanno fatto la differenza"

condivisioni
commenti
Arrivabene:
Redazione
Di: Redazione
15 apr 2018, 13:22

Il team principal della Ferrari non cerca le polemiche dopo il GP della Cina: “Quello di oggi non è certo il risultato a cui puntavamo, partendo dalla prima fila". Maurizio guarda avanti: "Manteniamo la concentrazione per Baku".

Maurizio Arrivabene, Team Principal Ferrari nella Conferenza stampa
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H
Il vincitore della gara Daniel Ricciardo, Red Bull Racing, il secondo classificato Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, il terzo classificato Kimi Raikkonen, Ferrari
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H pit stop

Maurizio Arrivabene non fa polemiche. Il team principal della Ferrari punta sul basso profilo e si limita a fare una fotografia della situazione dopo il deludente GP della Cina, almeno in termini di risultato: la squadra del Cavallino ha dovuto accontentarsi del terzo posto di Kimi Raikkonen, mentre Sebastian Vettel ha visto calare il margine su Lewis Hamilton nel mondiale piloti, quando avrebbe potuto incrementare il vantaggio…

“Quello di oggi non è certo il risultato a cui puntavamo, partendo dalla prima fila. Il nostro passo in gara non era male, ma è stato un Gran Premio in cui le molte variabili hanno fatto la differenza. Kimi ha conquistato il podio e Sebastian ha contenuto i danni con una vettura che, dopo la collisione, non era nelle condizioni ideali per poter lottare”.

“Ora è importante mantenere concentrazione e determinazione, pensando già alla prossima gara a Baku”.

Prossimo articolo Formula 1
Wolff: "Solo Bottas è senza colpe, il resto non è stato all'altezza"

Previous article

Wolff: "Solo Bottas è senza colpe, il resto non è stato all'altezza"

Next article

Red Bull: mentre Ricciardo vince, Marko tira le orecchie a Verstappen

Red Bull: mentre Ricciardo vince, Marko tira le orecchie a Verstappen