Arrivabene: "Doppietta? Avrebbe dovuto essere un'altra. Andiamo avanti"

Maurizio Arrivabene non troppo contento del doppio podio colto dalla Ferrari in Spagna. Con le Mercedes subito fuori, il team principal di Maranello si auspicava di poter festeggiare la prima vittoria del 2016.

Al Montmelo, pista che ha ospitato il Gran Premio di Spagna di F.1, avrebbe potuto essere una doppietta Ferrari, con le Mercedes eliminatesi nelle prime curve della gara, ma Max Verstappen ha pensato bene di vincere la prima gara della sua giovane carriera proprio in terra catalana.

Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel hanno comunque portato a casa un doppio podio importante per il campionato, anche se Maurizio Arrivabene - team principal della Scuderia modenese - non riesce a gioire per il buon bottino di punti portato a casa.

"La doppietta avrebbe dovuto essere un'altra, quella vera. Però abbiamo visto che abbiamo avuto le stesse debolezze notate ieri, nelle curve lente, infatti nonostante fossimo i più veloci non si riusciva a passare e detto questo... Andiamo avanti. Il campionato è lungo e dobbiamo essere concentrati. Non tanto su questo podio ma sugli errori che sono stati fatti e vedere di migliorare".

Poi ecco una stoccata diretta alla Mercedes: "Oggi vorrei dire che la Mercedes a non essere arrivata. Noi invece siamo riusciti ad arrivare sino in fondo. Oggi quelli fermi sono stati loro. Noi andiamo avanti".

Non poteva mancare poi un pensiero per la gara strepitosa di Max Verstappen, vincitore del GP di Spagna: "Non è una novità per nessuno il talento di Verstappen, detto questo ha fatto una bella gara, da pilota maturo, e su questa pista ha fatto una bella gara".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Spagna
Sub-evento Domenica, gara
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Intervista