Arrivabene: "Con forza e determinazione ci arriveremo"

Il team principal della Ferrari sottolinea il grande lavoro fatto dalla squadra sia in pista che a Maranello. Vettel ha colto un buon secondo posto, ma Arrivabene dice di aver visto anche un Raikkonen in palla.

Il GP d'Europa si è chiuso con il secondo posto per Sebastian Vettel e la Ferrari. Il weekend di Baku era iniziato in salita per le Rosse, ma poi è arrivato un buon risultato, completato anche dal quarto posto di Kimi Raikkonen. Il team principal Maurizio Arrivabene ne ha parlato ai microfoni di Sky Sport F1 HD.

Per come si era messo il weekend, forse questo secondo posto di Vettel lascia tutti un po’ sorpresi…
"No, non mi sorprende perché è un grandissimo campione. Devo dire che la squadra qui e a casa ha lavorato molto bene. Non siamo ancora qui, ma con forza e determinazione ci arriveremo".

Come giudichi la gara di Raikkonen?
"È stato passato dalla Force India perché era fuori con i consumi e, in ogni caso, ha avuto 5 secondi di penalty per aver superato le linee. Ma anche Kimi oggi era in palla".

Marchionne ha detto: i piloti ci sono, stanno facendo il loro lavoro. Forse dobbiamo dare ai piloti qualcosa in più nella macchina per arrivare ancora più vicini alle Mercedes. Questa gara avvalora questa tesi?
"Alla grande. Ma arriveremo, arriveremo, dai".   

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Europa
Sub-evento Domenica, gara
Circuito Streets of Baku
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Intervista