Anteprima: solo la Q3 in Bahrain tornerà al vecchio format?

La FIA ha chiesto alla F1 Commission e al Consiglio Mondiale di votare per domani la proposta di revisione dell'art 33 del Regolamento Sportivo. A Sakhir si disputerannoQ1 e Q2 a eliminazione e la Q3 con il sistema tradizionale. Ma i team non sono...

La Formula 1 sta definendo quale dovrà essere il format delle Qualifiche durante il GP del Bahrain: la tendenza era di tornare alla soluzione dello scorso anno, ma all'ultimo minuto ha preso forma l'idea di sperimentare una versione mista con la Q1 e la Q2 a eliminazione come in Australia, rispolverando la Q3 in uso nel 2015. Nella proposta c'è anche l'idea di allungare il tempo prima che inizi lo shoot out.

La segreteria della FIA ha mandato ai membri della F1 Commission una proposta di revisione dell'articolo 33 del Regolamento Sportivo e un voto di risposta dovrà tornare alla Federazione Internazionale nelle prossime 24 ore.

Il clamoroso fiasco che ha caratterizzato la fase finale della Q3 di Melbourne, quando non c'erano più monoposto in pista nei minuti che sarebbero dovuti essere decisivi, ha spinto i team a riunirsi d'urgenza domenica mattina per abbandonare con una scelta condivisa all'unanimità il ritorno alle qualifiche nel format del 2015.

Il piano era di tornare subito al vecchio sistema di qualificazione per la prossima gara in Bahrain, mentre ci sarebbe stato il tempo per ridiscutere l'introduzione di un sistema con lo shoot out per il 2017.

Tuttavia, le nostre fonti hanno rivelato che l'unanime consenso non è più automatico per cui è stato studiato un piano alternativo.

La F1 Commission e poi il Consiglio Mondiale dovrammo esprimersi entro giovedi sul formt di qualifica che verrà adottato in Bahrain, restando inteso che il provvedimento avrà validità solo per la seconda gara del mondiale 2016.

A Sakhir, quindi, molto probabilmente vivremo un unicum con la Q1 e la Q2 che manterranno il nuovo format a eliminazione, mentre la Q3 tornerà a essere tradizionale, per dare poi il tempo alle parti di definire quale dovrà essere il sistema definitivo di qualificazione per il resto della stagione 2016.

Ricordiamo che senza un voto unanime è impossibile cambiare le regole in corso: può essere quindi che la qualifica nella versione di compromesso possa allineare le differenti aspettative di Ecclestone, dei team e della FIA, sapendo che ci sarà modo di ottimizzare le regole prima di una scelta definitiva. 

La Pirelli per voce di Paul Hembery e la Force India con il vice team principal, Bob Fernley, non erano convinte della necessità di abbandonare del tutto le qualifiche a eliminazione.


Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Bahrain
Circuito Bahrain International Circuit
Articolo di tipo Ultime notizie