Anteprima Mercedes: le frecce d'argento in qualifica con i fori chiusi dei cerchi

condivisioni
commenti
Anteprima Mercedes: le frecce d'argento in qualifica con i fori chiusi dei cerchi
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
27 ott 2018, 16:45

Nel team Mercedes non vogliono che il quinto titolo di Lewis Hamilton possa essere "sporcato" dalle polemiche, per cui hanno deciso di affrontare il GP del Messico con i fori nei cerchi che saranno chiusi proprio come era accaduto ad Austin.

La Mercedes non vuole correre rischi: Toto Wolff e James Allison hanno deciso che le frecce d'argento che disputeranno le qualifiche e la gara del GP del Messico avranno i cerchi con i fori che saranno chiusi, seguendo quanto avevano già fatto la scorsa settimana in occasione del GP degli Stati Uniti.

La squadra di Brackley, sebbene abbia in tasca l'autorizzazione del collegio dei commissari sportivi (che hanno giurisdizione solo in Messico) a usare i cerchi contestati, preferisce mandare in qualifica e in gara Lewis Hamilton e Valtteri Bottas con la versione che ha i fori chiusi, onde evitare che l'eventuale conquista del quinto titolo mondiale da parte del pilota britannico possa essere sporcata dalle polemiche che hanno tenuto banco in questi giorni.

Motorsport.com vi anticipa la decisione della Casa della Stella che sarà ufficilizzata a breve, togiendo dal tavolo uno degli argomenti di discussione. Toto Wolff ha temuto che la Ferrari potessa presentare un reclamo ufficiale, dopo che la squadra del Cavallino aveva aperto il caso con una lettera nella quale si chiedeva un chiarimento regolamentare.

La Mercedes, quindi, si mette al riparo dagli attacchi contando sul fatto che in Messico non dovrebbe fare il caldo che era previsto. Il team campione del mondo toglie dalle "castagne" anche la FIA che ha avuto un atteggiamento "pilatesco" su tutta la questione, costringendo che a esprimersi sulla delicata questione tecnica fossero i commissari sportivi che non hanno la benché minima competenza in materia.

Prossimo Articolo
F1 Messico, Libere 3: Verstappen è davanti, ma Hamilton e Vettel sono vicini

Articolo precedente

F1 Messico, Libere 3: Verstappen è davanti, ma Hamilton e Vettel sono vicini

Prossimo Articolo

Mercedes: Bottas cambia il motore ma non paga penalità!

Mercedes: Bottas cambia il motore ma non paga penalità!
Carica commenti