Anteprima: ecco la bozza del calendario di Formula 1 2017

condivisioni
commenti
Anteprima: ecco la bozza del calendario di Formula 1 2017
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
04 set 2016, 10:14

Ecclestone sta proponendo un calendario 2017 con 21 appuntamenti. Ci sono incertezze per la Germania a Hockenheim, ma potrebbe intervenire Mister E. Si comincerà in Australia con la Cina a seguire di una settimana. Quattro GP a luglio.

Jolyon Palmer, Renault Sport F1 Team RS16
(da sx a dx): Jean Todt, Presidente FIA con Bernie Ecclestone
Ferrari fans with a large banner

Nel weekend di Monza è trapelata la prima bozza del calendario del Mondiale 2017. Non ci sono grandi novità: sempre ventuno le gare complessive, con piccole modifiche nella sequenza.

Si partirà come da tradizione dall’Australia, ma il prossimo anno l’appuntamento con Melbourne sarà all’ultima domenica di marzo, ovvero una settimana dopo rispetto al 2016 per dare modo alle squadre di preparare le macchine per il nuovo regolamento. Si inizierà subito con un back-to-back (due Gran Premi in sequenza).

Dall’Australia, infatti, si volerà direttamente in Cina per la seconda prova stagionale programmata la prima settimana di aprile.

Confermate anche le quattro gare nel mese di luglio, come in questa stagione, ma restano dei punti interrogativi sul Gran Premio di Germania che potrebbe essere gestito direttamente da Mister E. Per il resto tutto invariato, con Monza programmata alla prima settimana di settembre.

La bozza del calendario 2017

26/3 Australia
2/4 Cina
16/4 Bahrain
30/4 Russia
14/5 Spagna
26/5 Monaco
11/6 Canada
18/6 Azerbaijan
02/7 Austria
09/7 Gran Bretagna
23/7 Ungheria
30/7 Germania
27/8 Belgio
03/9 Italia
17/9 Singapore
01/10 Malesia
08/10 Giappone
22/10 Usa
29/10 Messico
12/11 Brasile
26/11 Abu Dhabi

Prossimo articolo Formula 1
Strategie: due soste la più veloce, ma si spera in un solo pit

Previous article

Strategie: due soste la più veloce, ma si spera in un solo pit

Next article

Liberty Media potrebbe acquisire la Formula 1 nei prossimi giorni

Liberty Media potrebbe acquisire la Formula 1 nei prossimi giorni

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Italia
Location Autodromo Nazionale Monza
Autore Roberto Chinchero
Tipo di articolo Ultime notizie