Anche Silverstone rischia di perdere la F.1

Non è ancora stata pagata la rata 2015 del contratto e non sembrano esserci i fondi per garantire il futuro

In Italia nelle ultime settimane si è discusso tantissimo del futuro del Gp d'Italia, ma ora a quanto pare anche l'altra sede storica del Mondiale di Formula 1 rischia concretamente di finire fuori dal calendario nella prossima stagione.

Pur avendo un contratto in essere fino al 2026, Silverstone sta incontrando delle difficoltà a reperire i fondi per pagare a Bernie Ecclestone la cifra richiesta dal contratto con la FOM (si parla di 16 milioni di sterline con un aumento del 5% di anno in anno). Anzi, il momento di crisi è talmente profondo che la rata relativa al Gp di quest'anno non è stata ancora versata.

"Pagheranno l'anno prossimo per la gara di quest'anno. Li ho autorizzati a farlo, altrimenti avrebbero già dovuto chiudere l'evento" ha confermato Mister E, che quindi ora pretende una lettera di credito per dare il via libera definitivo al Gp di Gran Bretagna del prossimo anno.

Del resto, i lavori completati per modificare il tracciato e realizzare il nuovo paddock hanno creato un grande debito e non è bastato aumentare vertiginosamente il prezzo dei biglietti (quest'anno si parlava di 170 sterline per i tre giorni) per chiudere la falla, anche perché il Gp non gode di finanziamenti da parte dello stato.

Patrick Allen, managing director dell'autodromo, ha confermato al Telegraph queste difficoltà: "Posso garantire un futuro all'evento? No, non posso. Posso dire a Bernie Ecclestone: non ti preoccupare, avrai i tuoi soldi per i prossimi 10 anni? No, non posso. È chiaro però che uscire dal contratto sarebbe molto triste per Silverstone, per la Gran Bretagna, ma per il motorsport in generale".

La speranza è quella di trovare un personaggio facoltoso ed appassionato disposto a rilevare l'autodromo: "Ci vorrebbe qualcuno con tanti soldi, che ama il motorsport, che voglia trarre profitto da Silverstone, ma che sia anche disposto ad accollarsi il rischio di provare a ripianare i bilanci".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie