Analisi motori: la Mercedes ha finito 21 Gp in tre giorni con quattro team!

Le power unit della Mercedes hanno completato 6.461 km nella seconda sessione di test a Barcellona, ma la Ferrari con lo 059/5 diventa la seconda forza, scavalcando la Renault che ieri era riuscita nel sorpasso.

Solo 50 chilometri dividono la Mercedes dalla Toro Rosso: dopo tre giorni di test nella seconda sessione invernale di Barcellona. Il macro dato che emerge analizzando le percorrenze delle squadre è proprio questo: solo 11 tornate separano Nico Rosberg e Lewis Hamilton da Max Verstappen e Carlos Sainz.

La Toro Rosso che ha deciso di puntare sulla power unit della Ferrari in versione 2015 è stata una scelta che pare aver assicurato al team di Franz Tost l'opportunità di girare con grande regolarità: anche la STR11 sembra una vettura nata bene per cui le ambizioni del team romagnolo di puntare al quinto posto nel mondiale Costruttori possono non essere campate per aria.

Staccata di quasi cento giri al terzo posto tiene la Force India, il secondo team motorizzato Mercedes: la VJM09 è un'evoluzione della macchina che tanto bene ha fatto lo scorso anno, per cui non deve sorprendere affatto che si trovi in questa posizione perché sono stati corretti solo gli errori della vettura 2015, senza procedere in salti nel vuoto.

La Ferrari in questo specifico computo è solo quarta, ma va detto che ha recuperato ben due piazze solo in un giorno completando nell'ultimo giorno di Kimi Raikkonen ben 136 giri con una simulazione di Gp, segno che a Maranello cominciano a risolvere i piccoli guai che hanno reso più difficile lo sviluppo della SF16-H.

La Rossa, infatti, ha superato sia la Williams che la Renult in un colpo solo ed è interessante verificare che la squadra di Enstone precede anche la Red Bull Racing a parità di motore, segno che a Milton Keynes stanno ancora spingendo su soluzioni più estreme che hanno ancora bisogno di una messa a punto rispetto alle scelte portate sulla RS16 che non è altro che una Lotus E23 rivestita con il V6 Turbo transalpino.

In coda soffre la Haas F1 il cui approccio alla F.1 si sta rivelando molto più complicato di quanto il magnate americano potesse immaginare: la VF-16 sta patendo una serie di problemi che ieri hanno portato Romain Grosjean per tre volte a bloccare le prove con la bandiera rossa. Non basta una "Ferrarina" per entrare nel Circus senza pagare un dazio di inesperienza...

 

Giri per squadra (1-3 marzo)
Giri per squadra (1-3 marzo)

Photo by: Camille De Bastiani - CdeB DESIGN

Molto affidabile il motore Ferrari 2015

Se andiamo a "leggere" il riassunto delle distanze percorse dai motoristi, la "fotografia" che ne emerge è quanto mai chiara sui valori attualmente in campo: la Mercedes con i tre team che fornisce oltre a quello ufficiale (Williams, Force India e Manor) in tre giorni di collaudi al Montmelò ha sommato qualcosa come 6.461 km che sono l'equivalente di 21 Gran Premi, vale a dire una stagione di Formula 1 completa.

E' il segno che Andy Cowell, capo dei motoristi Mercedes, può realmente pianificare la stagione 2016 solo con quattro unità per pilota, anziché i cinque disponibili per regolamento, perché i dati di Barcellona indicano che la PU106 C ha raggiunto un'affidabilità davvero invidiabile.

Ma attenzione alla risalita della Ferrari che con l'ottima giornata di ieri ha fatto un deciso passo avanti, portandosi in seconda piazza con 3.422 km nonostante abbia quasi la metà della percorrenza Mercedes (ma con una squadra fornita in meno). Lo 059/5 paga il difficile avvio della Haas che non è dovuto solo alle rotture di motore, ma all'acerba crescita della squadra diretta da Gunther Steiner.

La Renault si conferma terza forza fra le power unit in termini di durata, ma se splittiamo la distanza fra i due team del motore Energy emerge una media di km a squadra di 1.509 km che è inferiore a quella raggiunta dalla Honda con 1.545 km nell'esclusivo abbinamento con la McLaren.

La cifra che stupisce in questa tabella è che il motore Ferrari 2015 affidato solo alla Toro Rosso ha macinato qualcosa come 2.183 km, raggiungendo un valore che non raggiungono nella media dei team forniti dalla Mercedes!

 

Km per power unit (1-3 marzo)
Km per power unit (1-3 marzo)

Photo by: Camille De Bastiani - CdeB DESIGN

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Barcellona, test di Marzo
Sub-evento infografiche
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Articolo di tipo Analisi