Alpine: Ocon avrà un nuovo telaio nel GP di Gran Bretagna

Esteban Ocon avrà un nuovo telaio Alpine per il Gran Premio di Gran Bretagna di questo fine settimana per "sradicare ogni dubbio" sui problemi tecnici hanno causato il suo recente crollo in forma.

Alpine: Ocon avrà un nuovo telaio nel GP di Gran Bretagna

Ocon ha goduto di un buon inizio di stagione, piazzandosi quattro volte consecutive a punti tra Imola e Monaco, ma qualificandosi anche due volte in terza fila. Risultati che hanno portato l'Alpine a prolungare il suo contratto fino al 2024. Da quel momento però il suo stato di forma ha avuto una flessione.

Il pilota francese non è più riuscito a fare punti dopo Monaco, venendo eliminato in Q1 in entrambe le gare disputate in Austria, dove invece il compagno Fernando Alonso si è portato a casa dei punti.

Dopo essersi ritirato al primo giro del Gran Premio d'Austria, Ocon ha chiesto all'Alpine di cambiare il maggior numero possibile di pezzi sulla sua vetture, nel tentativo di trovare una soluzione alle sue recenti difficoltà.

Nella preview del Gran Premio di Gran Bretagna di questo fine settimana, il direttore esecutivo Marcin Budkowski ha confermato che la squadra di Enstone porterà un nuovo telaio per Ocon a Silverstone.

"Esteban ha avuto due gare difficili in Austria e stiamo ancora indagando se ci sono della ragioni tecniche", ha detto Budkowski.

"Per sradicare ogni dubbio, la squadra ha preso la decisione di apportare ampie modifiche alla sua vettura per Silverstone, compreso un nuovo telaio".

"Esteban si è comportato molto bene all'inizio della stagione e ha qualificato la macchina in terza fila con merito in due gare di fila solo pochi fine settimana fa, quindi stiamo lavorando insieme per assicurarci che si riprenda, e questo fine settimana è l'occasione perfetta per farlo".

Ocon ha chiarito dopo il difficile fine settimana in Austria che rimane determinato come sempre, negando il suo calo di forma abbia qualcosa a che fare con la firma del suo nuovo contratto.

"Sto lavorando come stavo facendo all'inizio di questa stagione", ha detto Ocon. "Sto andando tanto in fabbrica e sto solo dando il massimo come prima di firmare il contratto. Non ha niente a che fare con le prestazioni che abbiamo al momento".

Ocon ha aggiunto che la sua squadra era speranzosa di "avere un reset" dopo una tripletta molto difficile.

"La squadra e io abbiamo lavorato molto duramente dietro le quinte per vedere cosa possiamo fare per migliorare le nostre prestazioni", ha detto Ocon.

"So che torneremo al livello che avevamo all'inizio della stagione e il duro lavoro continuerà solo fino a quando non raggiungeremo questo obiettivo e andremo anche oltre. Sono davvero motivato per fare un buon risultato questo fine settimana".

Leggi anche:

condivisioni
commenti
F1: ecco borse di studio e stage per migliorare la diversità

Articolo precedente

F1: ecco borse di studio e stage per migliorare la diversità

Prossimo Articolo

Alfa Romeo resta in F1: rinnovata la partnership con Sauber

Alfa Romeo resta in F1: rinnovata la partnership con Sauber
Carica commenti
Ceccarelli: "La sosta aiuta: più tecnica, meno tecnicismi" Prime

Ceccarelli: "La sosta aiuta: più tecnica, meno tecnicismi"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano i molteplici fatti che hanno caratterizzato il Gran Premio d'Ungheria. Tra questi, anche la "guerra di nervi" innescata da Lewis Hamilton nei confronti di Max Verstappen, suo diretto contendente al titolo. A chi gioverà di più la pausa estiva? Lo scopriremo in Belgio.

Squalifica Vettel: ecco perché Aston Martin crede nell'appello Prime

Squalifica Vettel: ecco perché Aston Martin crede nell'appello

Vettel è stato squalificato dal GP d'Ungheria per non aver avuto il litro necessario nel serbatoio a fine gara. Aston Martin medita il ricorso puntando il dito contro le pompe d'aspirazione del carburante usate in verifica. Ecco cos'è successo nel weekend e cosa potrà succedere nelle prossime ore...

GP d'Ungheria: Hamilton, rimonta da leader del mondiale Prime

GP d'Ungheria: Hamilton, rimonta da leader del mondiale

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni del Gran Premio di Ungheria nella nostra ricostruzione grafica. Dopo il caos della prima partenza e l'indecisione della Mercedes nel cambiare gomme ad Hamilton, l'inglese si è lanciato nella rimonta che lo ha portato al terzo gradino del podio

Formula 1
2 ago 2021
Minardi: "Alonso un maestro, Bottas e Stroll disastrosi" Prime

Minardi: "Alonso un maestro, Bottas e Stroll disastrosi"

Il Gran Premio d'Ungheria, oltre alle sorprese e ai colpi di scena continui, ha regalato tanti promossi e altrettanti bocciati. Ecco le pagelle del weekend ungherese stilate e commentate da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Formula 1
2 ago 2021
Bobbi: "Ora Verstappen è mentalmente sottoterra" Prime

Bobbi: "Ora Verstappen è mentalmente sottoterra"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano il Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 dove si può essere invertita l'inerzia del Mondiale. Lewis sta lontano dai guai e, nonostante strategie discutibili, chiude terzo. Verstappen, invece, è vittima di un secondo incidente e chiude in decima posizione

Formula 1
2 ago 2021
Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon" Prime

Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon"

In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentato il Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

Formula 1
1 ago 2021
GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max Prime

GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position numero 101 della carriera in occasione del GP d'Ungheria. L'inglese scatta davanti al compagno di team, Valtteri Bottas, mentre Max Verstappen è terzo: ma attenti all'olandese, che partirà con gomma Soft...

Formula 1
1 ago 2021
Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste" Prime

Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste"

In questa puntata di Piloti Top Secret, andiamo ad analizzare le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Lewis Hamilton conquista la pole numero 101 della carriera davanti al compagno Mercedes Valtteri Bottas ed alla Red Bull di Verstappen

Formula 1
31 lug 2021