Formula 1
G
GP del Portogallo
02 mag
Gara in
21 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
24 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
63 giorni
G
GP di Francia
27 giu
Gara in
77 giorni
04 lug
Prossimo evento tra
80 giorni
G
GP di Gran Bretagna
18 lug
Gara in
98 giorni
G
GP d'Ungheria
01 ago
Gara in
112 giorni
G
GP del Belgio
29 ago
Gara in
140 giorni
05 set
Gara in
147 giorni
12 set
Gara in
154 giorni
G
GP della Russia
26 set
Gara in
168 giorni
G
GP di Singapore
03 ott
Prossimo evento tra
171 giorni
G
GP del Giappone
10 ott
Gara in
181 giorni
G
GP degli Stati Uniti
24 ott
Race in
196 giorni
G
GP del Messico
31 ott
Gara in
203 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Gara in
245 giorni

Alonso si diverte: "9° posto inatteso, che adrenalina!"

Lo spagnolo piazza la sua Alpine in Top10 nonostante le difficoltà e per la gara spera di ripetersi, anche se le tante situazioni nuove da gestire non saranno semplici.

Alonso si diverte: "9° posto inatteso, che adrenalina!"

Si può certamente dire che la Qualifica di Fernando Alonso sia stata molto positiva, almeno per quanto visto in Bahrain.

Al rientro in Formula 1, lo spagnolo è riuscito a piazzare la propria Alpine al nono posto, pagando al poleman Max Verstappen appena 1"252.

Un risultato che lo stesso portacolori della Casa francese non si aspettava, specialmente dopo le tante difficoltà patite nelle prove.

"Ammetto che avevo grandi speranze per la Qualifica, un po' perché la direzione del vento era cambiata e poi perché con le temperature più basse potevo guidare un po' meglio con il mio stile", spiega Alonso.

"Detto ciò, siamo andati anche meglio del previsto e onestamente non mi aspettavo di essere così avanti. Per tutto il weekend mi è mancata confidenza con il posteriore della macchina e nelle prestazioni in frenata perché era tutto molto diverso rispetto ai test".

"E' stata difficile e comunque alla prima Qualifica dell'anno non sai mai cosa aspettarti. Per questo sono contento del nono posto".

Negli anni di assenza, diverse cose sono cambiate nel circus e Alonso se n'è accorto fin dal primo giorno trascorso nel paddock, dove ha potuto cominciare a capire come dovrà comportarsi durante il Gran Premio di domani se vuole ottenere un buon risultato.

"In gara ci saranno delle novità per tutti, a cominciare dalla gestione della partenza, della prima frenata e quant'altro. Dobbiamo restare fuori dai guai e gestire bene le situazioni".

"Fare 57 giri di fila è un'altra cosa che non ho mai fatto nei test, poi ci sono i pit-stop da 2", che per me alla fine sono una cosa nuova, oltre a tanto altro. Sinceramente non so come potrà andare, ma sono curioso di scoprirlo".

Un obiettivo, comunque, l'asturiano se lo pone lo stesso, seppur consapevole che la concorrenza non mancherà a dargli filo da torcere.

"Sarei felice di andare a punti. L'obiettivo è la Top10, ma so anche che alcuni nostri avversari che partiranno dietro a noi saranno molto forti, partendo anche con le gomme medie, che oggi è una scelta che non ha pagato, ma domani potrà renderli più veloci".

"Se partiamo bene e ci giochiamo a modo la strategia, credo che fra i primi dieci ci possiamo arrivare".

Infine Alonso conferma di non aver perso lo smalto e le caratteristiche di "animale da gara" domani potranno rendere il suo rientro in F1 ancor più interessante.

"C'è da dire che in gara l'adrenalina non farà così tanta differenza come in Qualifica perché si deve mantenere un determinato passo e gestire bene le gomme. Con questi pneumatici, quando invece devi fare il tempo, puoi spremerli subito al massimo sfruttando anche la poca benzina a bordo, per cui è chiaro che l'adrenalina sale e ti spinge a dare il massimo. E' divertentissimo guidare così, davvero fantastico".

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
1/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
2/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
3/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521, pitstop

Fernando Alonso, Alpine A521, pitstop
4/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
5/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
6/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
7/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
8/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
9/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521 pit stop

Fernando Alonso, Alpine A521 pit stop
10/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521, esce dal garage

Fernando Alonso, Alpine A521, esce dal garage
11/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521, rientra nel garage

Fernando Alonso, Alpine A521, rientra nel garage
12/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
13/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine F1, parla con Carlos Sainz Sr. nel paddock

Fernando Alonso, Alpine F1, parla con Carlos Sainz Sr. nel paddock
14/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
15/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
16/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
17/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
18/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12 e Fernando Alonso, Alpine A521

Lewis Hamilton, Mercedes W12 e Fernando Alonso, Alpine A521
19/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521

Fernando Alonso, Alpine A521
20/20

Foto di: Евгений Сафронов

condivisioni
commenti
Ferrari: un avvio migliore del previsto da confermare in gara

Articolo precedente

Ferrari: un avvio migliore del previsto da confermare in gara

Prossimo Articolo

Red Bull detta legge, Mercedes cerca l'attacco a due punte

Red Bull detta legge, Mercedes cerca l'attacco a due punte
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Bahrain
Sotto-evento Qualifiche
Location Sakhir
Piloti Fernando Alonso
Team Alpine
Autore Francesco Corghi
F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar? Prime

F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar?

Siamo abituati a considerare la Formula 1 come la categoria regina dell'automobilismo, quella capace di raggiungere le velocità più elevate in assoluto. Ma sarà davvero così? Andiamo a scoprirlo in questa classifica...

Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo Prime

Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo

La Mercedes è andata via dal Bahrain con la consapevolezza di non avere tra le mani la monoposto di riferimento in griglia, e i limiti allo sviluppo potrebbero trasformare questa stagione in un incubo.

Jacques Villeneuve, cinquant'anni...mondiali Prime

Jacques Villeneuve, cinquant'anni...mondiali

Il 9 aprile del 1971 nasce Jacques Villeneuve, Campione del Mondo di Formula 1 1997. Andiamo a rivivere i suoi primi due anni nella massima serie, quelli che lo hanno accompagnato ad entrare nell'elenco delle leggende del Motorsport...

Formula 1
9 apr 2021
Basso Rake: come i regolamenti hanno "penalizzato" la W12 Prime

Basso Rake: come i regolamenti hanno "penalizzato" la W12

Andiamo a scoprire ed analizzare come le modifiche regolamentari al fondo ed al pavimento delle monoposto abbiano influito negativamente sulle performance della Mercedes W12, nonostante la vettura abbia vinto con Lewis Hamilton la gara di apertura in Bahrain

Formula 1
8 apr 2021
Mercedes: il basso rake non funziona o è questione di... fondo? Prime

Mercedes: il basso rake non funziona o è questione di... fondo?

La squadra campione del mondo ha vinto con Hamilton il primo GP 2021, ma è indubbio che la W12 non ha dato l'impressione di essere stata la monoposto più competitiva in Bahrain. Anche l'Aston Martin è parsa sotto tono dopo il cambio delle norme aerodinamiche: i tecnici hanno parlato di particolari difficoltà con l'assetto Rake, mentre la sensazione è che i problemi stiano altrove.

Formula 1
7 apr 2021
Ceccarelli: “Quando i piloti di F1 non curavano la preparazione” Prime

Ceccarelli: “Quando i piloti di F1 non curavano la preparazione”

Torna la rubrica del mercoledì mattina di Motorsport.com. In compagnia del Direttore Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo a conoscere i segreti dietro la preparazione atletica richiesta a ciascun pilota di Formula 1

Formula 1
7 apr 2021
Piola: "Le F1 2021 giuste le vedremo a Barcellona" Prime

Piola: "Le F1 2021 giuste le vedremo a Barcellona"

Ancora un po' di pazienza e la F1 torna in pista. Nell'attesa del weekend di Imola, andiamo ad analizzare i possibili scenari futuri al netto di quanto visto al GP del Bahrain, in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola

Formula 1
5 apr 2021
Hakkinen: perché si chiama "finlandese volante"? Prime

Hakkinen: perché si chiama "finlandese volante"?

Andiamo a scoprire tutti i retroscena legati al soprannome "finlandese volante" attribuito a Mika Hakkinen in questo racconto a firma Mark Sutton, celeberrimo fotografo al seguito della F1

Formula 1
5 apr 2021